Crema spalmabile al mou o dulce de leche, metodo facilissimo

Dulce de leche facilissimo

 

Oggi sul blog più che una ricetta, vi posto il metodo per ottenere la crema mou, meglio nota come Dulce de Leche.

Avete presente questa crema dolce, dal sapore irresistibile del mou, che ricorda quello delle caramelle? E’ tipica del Sudamerica, infatti è molto utilizzato in Argentina, Brasile, Paraguay e Uruguay e solitamente si ottiene facendo cuocere a lungo latte e zucchero fino ad ottenere una crema densa e corposa. Ma oggi chi ce l’ha più tutto questo tempo, evitando che il latte bruci e rimestolare di continuo?

Per cui vi descrivo, qualora non ne siate già a conoscenza, il metodo per ottenere la crema mou a partire dal latte condensato.

Niente di più facile!
La Crema mou ottenuta può essere utilizzata in molti modi, oltre a mangiarla col cucchiaino, beninteso, ahah. Può essere utilizzata per farcire dolci, come torte, biscotti, crostate, muffin, guarnire cheesecake, gelati, etc. Io consiglio anche una modalità molto apprezzata: spalmata sul pane o fette biscottate!

Guardate in che modo l’ho impiegata…

DSCI2572

Una mia torta farcita con doppio strato di dulce de leche e ganache al cioccolato fondente

 

Vediamo questo metodo facilissimo per ottenere una fantastica crema spalmabile!

Questo procedimento prevede che il latte condensato si trasformi in una libidinosa crema al gusto mou, cui nessuno riuscirà a resistere… 😉

Ecco quello che occorre.

Ingredienti

  • 1 lattina di latte condensato zuccherato da 397 g
  • una pentola
  • acqua

Procedimento

 

Prendete la lattina di latte condensato zuccherato, eliminate l’etichetta di carta e mettetela in una pentola, riempiendola d’acqua. L’acqua deve coprire completamente il barattolo. Accendere il gas e portare ad ebollizione. Far bollire per circa 2 ore e mezzo dall’inizio dell’ebollizione. Se l’acqua dovesse evaporare, fate ulteriori rabbocchi di acqua calda perchè il barattolo deve essere sempre sommerso. Spegnere il gas e far raffreddare in acqua.

DSCI2477

Ovviamente per chi ha la pentola a pressione è più semplice.

Dal momento in cui inizia a fischiare, calcolate 30 minuti di cottura. Togliete dal fuoco e attendete che la pentola a pressione si raffreddi completamente.

Una volta intiepidito, sollevare la lattina di latte condensato e lasciate raffreddare completamente. Ora aprite il barattolo e e trasferite il dulce de leche in una ciotola.

DSCI2478

Questa deliziosa crema al gusto mou può essere gustata e utilizzata immediatamente.

Si conserva in frigorifero per un po’ di tempo, sempre se duri!

Note:
I tempi di cottura in una normale pentola variano da 1,5 ore fino alle 3 ore: se preferite una crema più vellutata e cremosa lasciate cuocere circa 2 ore, al contrario se preferite una consistenza più densa e “più dolce”, prolungate i tempi di cottura fino a 3 ore (40 minuti circa nella pentola a pressione).

Io ho utilizzato la crema mou per farcire una torta. Il pan di spagna era al cocco e farcito con dulce de leche e ganache al cioccolato fondente. Vi dico che era un abbinamento fantastico, provate!

DSCI2484

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi invito a cliccare “Mi piace” su questa pagina https://www.facebook.com/pages/Dolcesalatoconlucia/441574555973258 per non perdervi tutte le novità!

 

 

Pubblicato da dolcesalatoconlucia

Ciao a tutti, ho 30 anni, vivo e lavoro in prov. di Napoli e ho una grandissima passione per la cucina. Il mio interesse è rivolto parimenti al dolce quanto al salato. Spero di poter dare un forte contributo e aiutarvi nelle vostre creazioni!

Una risposta a “Crema spalmabile al mou o dulce de leche, metodo facilissimo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.