Crea sito

Crema pasticcera al caffè

2013-12-12 12.32.54

La ricetta di questa crema pasticcera al caffè è molto semplice e veloce da eseguire e inoltre è davvero buonissima! La base della crema è quella di Luca Montersino, di cui ho già postato il tutorial in questo post.

Chiaramente cambiano alcuni ingredienti per adattarla alla presenza del caffè. Preciso che non uso il caffè solubile, di cui non mi piace tanto il sapore, ma il caffè della moka: In questo modo ha un chiaro sapore di caffè!

Si tratta di una crema assolutamente deliziosa, corposa e vellutata, è ottima da mangiare con il cucchiaino e per farcire i vostri dolci.

Vediamo la ricetta.

Ingredienti:

  • 100 ml di caffè della moka,
  • 100 ml di panna,
  • 300 ml di latte intero fresco,
  • 80 g di tuorli (circa 4 di uova XL),
  • 150 g di zucchero,
  • 20 g amido di mais,
  • 25 g amido di riso

Procedimento:

Montate benissimo i tuorli con lo zucchero e i semini della bacca di vaniglia. E’ molto importante montare bene i tuorli e lo zucchero perchè devono incorporare aria, è fondamentale per la riuscita di questa crema. Riscaldate intanto a fiamma media il latte in un pentolino dal fondo spesso (e il bordo alto), aggiungendo la panna ed il caffè.

Al composto di uova (che dovrà essere ben spumoso) aggiungere i due tipi di amidi setacciati e mescolare sempre con le fruste. Versare dentro il latte bollente il composto di uova che rimarrà in superficie. Alzate un po’ la fiamma e non toccare assolutamente il composto.

A un certo punto inizieranno a formarsi delle bolle sulla superficie: quando accadrà questo, è arrivato il momento di girare velocemente con la frusta a mano. Ci vorrà solo circa un minuto e la crema sarà addensata e pronta.

Trasferite la crema pasticcera in una boule di vetro (questo perchè se restasse nel pentolino continuerebbe a cuocere) e mettete sulla superficie un foglio di pellicola: deve aderire, in questo modo non si formerà la crosticina sulla superficie della crema. Fate raffreddare fino al suo utilizzo.


Per agevolare il raffreddamento potete mettere la ciotola con la crema in una boule con acqua e ghiaccio.

Io la crema l’ho utilizzata per farcire una torta. Ho ottenuto due strati di farcitura di un pan di spagna di 22 cm.

823456_10202955198069842_1120761265_o

 

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi invito a cliccare “Mi piace” a questa pagina https://www.facebook.com/pages/Dolcesalatoconlucia/441574555973258  per non perdevi tutte le novità!

Pubblicato da dolcesalatoconlucia

Ciao a tutti, ho 30 anni, vivo e lavoro in prov. di Napoli e ho una grandissima passione per la cucina. Il mio interesse è rivolto parimenti al dolce quanto al salato. Spero di poter dare un forte contributo e aiutarvi nelle vostre creazioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.