Confettura di zucca, zenzero e cannella. Ricetta con foto

Confettura di zucca,  zenzero e cannella

 

 

Oggi vi propongo la confettura di zucca, zenzero e cannella!

Si tratta di una delle conserve piùparticolari che abbia mai realizzato e… sorprendentemente buona!

L’avevo provata all’inizio dell’anno, gentilmente regalatami da Francesco e che avevo apprezzato molto per il suo sapore particolare, per niente stucchevole… E vi avevo anche farcito  una piccola crostata. Quest’anno volevo provare a realizzarla ma aspettavo di avere una buona zucca da utilizzare. La mia campagna mi ha donato un paio di zucche, che sono state consumate in vario modo, ma la terza non era ancora matura e giaceva giù… Un paio di giorni fa mi hanno donato una bellissima zucca, enorme e bio, e ho subito deciso di utilizzarne una parte per preparare questa confettura!

Dolce e leggermente speziata, si presta ad essere utilizzata in vari modi, oltre che spalmata su pane e fette biscottate (che sto facendo proprio in questi giorni), può essere impiegata per la preparazione di crostate, biscotti e altre ricette dolci anche se quacuno può azzardare ad accompagnarla a formaggi e salumi di vario tipo.

 

 

Non conoscevo le zenzero, ma oggi ho imparato ad apprezzarlo e poi ha tante proprietà benefiche! Poi c’è anche un buon retrogusto di cannella… Insomma, i sapori si amalgamano in modo molto da creare un’armonia deliziosa e gradevole al palato. Vellutata, morbida, non stucchevole, conquisterà anche chi non ama molto la zucca!

2015-12-15 14.26.45-1

La preparate con me? Potreste anche realizzare dei vasetti da regalare!

Ricetta presa da Francesco-Polvere di grano. Date un’occhiata, ne ha preparato 11 kg di zucca, dosi mai viste eheh.

Ingredienti per 3-4 vasetti

(secondo la loro dimensione)*

  • 1 kg di zucca (al netto della buccia)
  • 750 g di zucchero (io 700 g)
  • 100 ml di acqua
  • 1 limone bio (scorza e succo)
  • 1 stecca di cannella
  • 1 cucchiaino cannella in polvere
  • 1 o 2 cucchiaini di zenzero in polvere

* Io preferisco utilizzare vasetti piccoli, perchè in questo modo non stanno aperti troppo tempo in frigo e terminano prima. Io ho ottenuto circa 6 vasetti piccoli.

Preparazione

Lavare la zucca, togliere la buccia, tagliarla a pezzetti e cuocerla in una pentola con una stecca di cannella e l’acqua fino a che diventi morbida.

Per ottenere 1 kg di zucca pulita, partite da una zucca che pesi almeno 1,5 kg con tutta la buccia.

IMG_4563

Una volta cotta, frullare con il frullatore ad immersione fino a renderla in purea.

IMG_4567

Unire il succo e la scorza grattugiata del limone e lo zucchero.

Poi aggiungere la cannella e lo zenzero in polvere.

Per la quantità di questi aromi fare a piacere, in base ai vostri gusti. Io un cucchiaio raso di cannella e uno di zenzero.

IMG_4569

Portare a cottura la marmellata, cuocendo a fiamma media, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.

Tempo totale: circa un’ora di cottura. Per capire quando la marmellata sia pronta, occorre effettuare la prova piattino“. Prelevare con un cucchiaino un po’ di marmellata e metterla su un piattino che inclinerete di 90°. Se vedete la marmellata colare subito, allora occorre qualche altro minuto di cottura sul fuoco. Se, invece, la marmellata risulta essere densa e cola piano per poi fermarsi, allora la marmellata è pronta. Da questa prova dipende la fluidità o meno di una marmellata. Raccomando di non cuocerla troppo sennò diventerà troppo compatta e quando la capovolgerete si attaccherà al tappo.

Versare la marmellata in vasetti ermetici di vetro precedentemente sterilizzati, tappare e capovolgerli immediatamente per creare il sottovuoto.

******************

Per sterilizzare i vasetti

Io sterilizzo i vasetti facendoli bollire in una capace pentola per almeno 20 minuti (tempo che si calcola dal’inizio del bollore), avvolti da canovacci, per evitare che possano rompersi. Li faccio asciugare a testa in giù, poi li giro per fare in modo che si asciughino anche internamente. Si possono sterilizzare anche in forno, che è molto più comodo, disponendo i vasetti, con l’apertura verso l’alto, in forno a 100° e una volta raggiunta la temperatura desiderata lasciar i barattoli per 10-15 minuti all’interno del forno acceso. A 5 minuti dalla fine, mettete i coperchi. Lasciate nel forno spento e invasare da bollenti.

**********************

Dunque, versare la marmellata ancora bollente nei vasetti sterilizzati, tappare i vasetti  e riporli a testa in giù per creare il sottovuoto. Lasciarli in questa posizione per qualche ora: in questo modo si sterilizzerà anche il tappo.

2015-12-14 15.49.07-3

Dopodichè, etichettare i vasetti indicando la data di produzione e conservarli in un luogo fresco e asciutto. La marmellata realizzata in questo modo si conserva per circa 1 anno o anche di più, se conservata in condizioni ottimali, ovvero in un luogo fresco ed asciutto.

Consigli

Per le marmellate potete anche riciclare i vasetti, i tappi però devono essere nuovi per evitare la formazione di muffe. Una volta aperto un vasetto di marmellata, si conserverà naturalmente in frigorifero per circa 20-25 giorni una volta aperto.

Provate e fatemi sapere!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi invito a cliccare “Mi piace” a questa paginahttps://www.facebook.com/pages/Dolcesalatoconlucia/441574555973258 per non perdevi tutte le novità!

 

 

Pubblicato da dolcesalatoconlucia

Ciao a tutti, ho 30 anni, vivo e lavoro in prov. di Napoli e ho una grandissima passione per la cucina. Il mio interesse è rivolto parimenti al dolce quanto al salato. Spero di poter dare un forte contributo e aiutarvi nelle vostre creazioni!

4 Risposte a “Confettura di zucca, zenzero e cannella. Ricetta con foto”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.