Crea sito

Pizza fatta in casa

La pizza è un prodotto gastronomico salato che consiste in un impasto a base di farina acqua sale e lievito, viene condito tipicamente con pomodoro e mozzarella ( la classica Margherita) e altri ingredienti. È originaria della cucina napoletana.
La pizza può essere consumata come aperitivo o come stuzzichino tagliata a pezzetti o come piatto unico. La pizza piace a tutti, grandi e piccini e mette tutti d’accordo sulla scelta del pasto.
Questa ricetta della pizza fatta in casa consiste in un’impasto con il 75% di acqua.
Questo è un impasto con circa 10 ore di lievitazione perché si usa poco lievito, se non avete tempo per impastare la mattina potete prepararlo la sera prima e metterlo a lievitare in frigorifero, due ore rima di essere steso dovete togliere dal frigorifero l’impasto per farlo rinvenire e completare la lievitazione.

Pizza fatta in casa
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo10 Ore
  • Tempo di cottura21 Minuti
  • Porzioni1 teglia
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti per la pizza fatta in casa:
  • 400 gfarina 00
  • 200 gfarina 0
  • 4 glievito di birra fresco
  • 450 gacqua tiepida
  • 12 gsale
  • Mezzo cucchiainozucchero
  • 2mozzarelle
  • q.b.origano
  • q.b.Olio d’oliva

Strumenti

Strumenti per la pizza fatta in casa:
  • Planetaria con gancio a foglia oppure Spianatoia

Preparazione

Prepariamo la pizza fatta in casa:
  1. Per preparare la Pizza fatta in casa , vi consiglio di iniziare la mattina, circa 10 ore prima di infornare in modo da completare la lievitazione della pizza ( se non avete tempo la mattina, potete preparare l’ impasto la sera prima riponendolo in frigorifero fino a due ore prima di infornare).

    Mettete le due farine nella planetaria ( per chi impasta a mano, sulla spianatoia e formate una fontana);

    prendete l’acqua tiepida e sciogliete all’interno il lievito con mezzo cucchiaino di zucchero ( questo servirà ad attivare la lievitazione), fate sciogliere bene e azionate la planetaria ;

    unite il tutto lentamente alla farina, lasciate lavorare la planetaria per 2 minuti;

    a questo punto inserite il sale ( il sale va inserito all’ultimo così non va a contatto con il lievito, questo passaggio è importante).

    Lasciate lavorare la planetaria per 5 minuti (a mano impastate per 10 minuti);

    prendete il vostro impasto per pizza fatta in casa, trasferitelo in una ciotola e copritelo con la pellicola, lasciatelo a temperatura ambiente a lievitare per 10 ore ( se lo fate la sera prima riponetelo in frigorifero).

  2. Pizza fatta in casa lievitazione

    Trascorso il tempo di lievitazione prendete l’impasto ( se lo avete messo in frigorifero uscitelo 2 ore prima di metterlo in teglia) e trasferitelo sulla teglia del forno precedente unta di olio;

    stendete l’impasto, copritelo nuovamente con pellicola e lasciate riposare per 20 minuti.

    A questo punto prendete la vostra pizza, togliete la pellicola e ricoprite la base con il pomodoro, salate mettete un pò di origano.

    Accendete il forno e lo portate ad una temperatura di 250°, appena avrà raggiunto la temperatura, posizionate la pizza al centro del forno per 12 minuti poi abbassate la temperatura a 220°  per altri 6 minuti ( i tempi dipendono dai tipi di forno).

    Trascorso il tempo, uscite la pizza dal forno e ricoprite la base con la mozzarella, infornate per altri 3 minuti o fino a quando vedrete che la mozzarella si è sciolta.

    La vostra pizza fatta in casa è pronta! Buon appetito.

  3. Pizza fatta in casa teglia
  4. Pizza fatta in casa

    Potete farcire la vostra pizza con gli ingredienti che più vi piacciono.

Seguimi su Facebook
/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da dolcesalato

Cucinare per me è un modo per rilassarmi e per creare nuovi e vecchi piatti. Il mio motto? Mangiare sano è uno dei piaceri della vita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.