Crea sito

Cannoli siciliani

Natale sta arrivando…..iniziamo a preparare i cannoli siciliani. Potete preparare l’involucro dei cannoli anche 1 mese prima e potete conservarli in una scatola ermetica.Il dolce della tradizione siciliana, ricetta della nonna, sono 40 anni che la seguiamo e oggi la voglio condividere con voi…..

Raccolta dolci
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • PorzioniCirca 35 cannoli
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti per i cannoli siciliani :
  • 100 gstrutto
  • 500 gfarina 00
  • 1uovo
  • 1 bustinavanillina
  • 85 gzucchero
  • 50 mlaceto di vino bianco
  • q.b.Olio di girasole
  • q.b.acqua tiepida
  • 2albumi

Per il ripieno

  • 800 gricotta vaccina
  • 200 gzucchero
  • 300 gcioccolato fondente
  • 120 gfrutta candita
  • q.b.zucchero a velo

Strumenti

  • Spianatoia
  • Mattarello
  • Padella
  • Rotella dentata
  • Formina Per cannoli siciliani
  • Ciotola

Preparazione

Preparazione dei cannoli:
  1. Raccolta dolci

    Mettete sulla spianatoia la farina e formate una fontana, 

    aggiungete lo strutto senza farlo scaldare, lo zucchero, la vanillina e l’uovo, 

    Impastate tutti gli ingredienti con la farina,

    ora aggiungete l’aceto bianco con un dito di acqua tiepida ( l’aceto serve a mantenere i cannoli per circa 20 giorni).

    Impastate bene il tutto, se dovesse risultare l’impasto un pò duro, aggiungete ancora un po’ di acqua tiepida per renderlo morbido. Mi raccomando l’impasto deve essere morbido e non molle!

    formate una palla, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare 30 minuti in frigorifero

Preparazione del ripieno

  1. Mentre l’impasto riposa iniziamo a preparare il ripieno: 

    Sgocciolate la ricotta alla perfezione, strizzandola in un canovaccio di tela.

    Trasferite la ricotta in una ciotola, aggiungete lo zucchero e mescolate, 

    prendete il cioccolato fondente e tagliatelo a scaglie (io uso un coltello per formare le scaglie),

     mescolate, aggiungete la frutta candita e amalgamate nuovamente, 

     coprite con la pellicola e mettete in frigorifero a riposare ( la ricotta in questo modo prenderà il sapore del cioccolato e della frutta candita).

Preparazione della cialda per i cannoli

  1. Adesso iniziamo a preparare i cannoli per la frittura:
    prendete l’impasto dal frigorifero, trasferitelo sulla spianatoia e stendetelo sul piano infarinato,

    la sfoglia dovrà essere di circa 4 millimetri di spessore.

    Ricavate tanti dischi da 10 cm di diametro (io uso un piattino da caffè per fare i cerchi),

    spennellate i bordi dei dischetti con gli albumi leggermente sbattuti e arrotolateli sulle forme da cannolo già unti con olio di oliva.
    Fate aderire bene la pasta, premendo con le dita dove si sovrappone l’impasto affinché il cannolo non si apra in cottura. 

    A questo punto mettete abbondante olio di girasole in una padella e scaldatelo, friggete un paio di cannoli alla volta (dovete friggerli con tutta la formina del cannolo utilizzata per dargli la forma). Quando si saranno dorati su tutti i lati, toglieteli dall’olio con un mestolo forato e lasciateli scolare su carta assorbente, appena si saranno intiepiditi sfilate i coni e utilizzateli per preparare gli altri cannoli.

    Farcite i cannoli con il ripieno solo quando dovete consumarli almeno resteranno croccanti.

    Spolverizzate con lo zucchero a velo e servite, se volete dare un tocco in più alle due estremità del cannolo decorate con ciliegine candite. I vostri cannoli siciliani sono pronti per i vostri ospiti!   

Passaggi con foto per creare le cialde

  1. Cannoli siciliani

    Preparate le forme con un piattino

  2. Cannoli siciliani

    Arrotolate sulla formina.

  3. Cannoli siciliani

    Spennellate il bordo con l’albume.

  4. Cannoli siciliani

    Cannoli pronti.

Seguimi su Facebook

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da dolcesalato

Cucinare per me è un modo per rilassarmi e per creare nuovi e vecchi piatti. Il mio motto? Mangiare sano è uno dei piaceri della vita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.