Torta di mele 12 cucchiai

Con l’arrivo dell’autunno è d’obbligo preparare un dolce con le mele e la torta di mele 12 cucchiai è una ricetta facile e veloce.

Inatti per prepararla non occorre neanche la bilancia ma solo un cucchiaio!!

La torta di mele 12 cucchiai è davvero perfetta per chi ha poco tempo a disposizione.

Un dolce semplice e genuino ottimo sia per la colazione che per la merenda.

Provatela la torta di mele 12 cucchiai sono sicura che vi conquisterà!!

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 45 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni:
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Uova 2
  • Olio di semi 12 cucchiai
  • Zucchero 12 cucchiai
  • Latte 12 cucchiai
  • Farina (Colmi) 12 cucchiai
  • Lievito 1 bustina
  • Cannella q.b.
  • Mele piccole (Per il ripieno) 2
  • Mela grande (Per la superficie) 1
  • Succo di limone 1
  • Sale 1 pizzico

Preparazione

    • Tagliate a cubetti le 2 mele piccole e a fettine la mela grande per la superficie ed irroratele con il succo di limone per non farle annerire.
    • In una ciotola montate le uova con lo zucchero ed un pizzico di sale fino a raggiungere un composto chiaro e spumoso.
    • Aggiungete i 12 cucchiai di olio di semi e poi di latte continuando a montare.
    • Unite la farina ed il lievito sempre montando.
    • Ora unite la cannella ed i cubetti di mela mescolando con un cucchiaio.
    • Rivestite una tortiera  con della carta forno (22cm) e versatevi il composto.
    • Disponete le fettine di mela sulla superficie ed infornate a 170 gradi per 45/50 minuti circa (fate sempre la prova stecchino!)
    • Lasciate raffreddare e spolverizzate con zucchero a velo.
  1. Super facile e super veloce!!!!

  2. Ed è anche senza burro!!

  3. Per la versione senza glutine sostituite i 12 cucchiai di farina con 10 cucchiai di farina di riso e 2 cucchiai di fecola di patate.

  4. Se vi è piaciuta questa ricetta seguitemi anche su Facebook cliccate “Mi piace” sulla mia pagina DolcementeTí o seguitemi su Instagram.

Note

Precedente Crostata di ciliegie fresche

Lascia un commento