Seppioline con piselli in padella

Le giornate si fanno sempre più calde e la voglia di stare ai fornelli si affievolisce un po’. Abbiamo bisogno di piatti freschi, veloci da preparare e che non ci occupino molto tempo. Questa ricetta: le seppioline in umido con pisellini verdi è veramente facile, puoi mettere tutti gli ingredienti in padella e lasciar cuocere a fuoco medio.
Questa è un’idea perfetta per un secondo veloce oppure per un pranzo a buffet perchè sono ottime anche fredde.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gSeppioline
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Succo di limone
  • 300 gPisellini
  • 10Pomodorini ciliegino
  • 1/4Cipolla
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Erba cipollina

Preparazione

  1. Preparare queste seppioline con piselli in padella è davvero semplie. Per prima cosa scaldate una pentola, metteteci due cucchiai di olio e fate imbiondire la cipolla tritata.

  2. Aggiungete le seppioline .Io ho utilizzato quelle surgelate e le ho messe direttamente in padella altrimenti, se usate quelle fresche, pulitele bene e mettetele a cuocere.

  3. Aggiungete dell’acqua se quella data dallo scongelamento non è sufficiente. Fate cuocere per qualche minuto e poi aggiungete i pisellini. Io ho utilizzato quelli surgelati quindi li ho aggiungi poco dopo le seppie se invece utilizzate quelli precotti potete aggiungerli anche a metà cottura.

  4. Aggiungete i pomodorini ciliegino tagliati in quattro e lasciate cuocere con un coperchio.

  5. Aggiungete sale, pepe e un po’ di erba cipollina e lasciate cuocere. Abbiate cura che ci sia sempre un po’ di acqua.

  6. Quando passati circa 25-30 minuti le seppioline saranno diventate più piccole, bianche e morbide saranno pronte.

  7. Aggiungete qualche goccia di succo di limone e mescolate velocemente.

  8. Potete servire le seppioline con i piselli ancora tiepide oppure fredde come un’insalata.

/ 5
Grazie per aver votato!
Senza categoria
Precedente Cassata Siciliana al forno Successivo Fagotti di pan brioche ripieni

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.