Panini integrali ripieni

Io adoro tutti i prodotti da forno realizzati con farina integrali o articolari e ricoperti con tutte le varietà di semi possibile.
Il pane è da sempre la mia passione, passerei ore a testarne la croccantezza della crosta o la morbidezza della mollica. Ne provo sempre varie forme e abbinamenti di sapori, che siano spezie o ripieni golosi.

Questi panini, realizzati con una farina integrale sono veramente morbidi e davvero facili da preparare. Io li ho farciti con una salsina alle cime di rapa che potete trovare su questo sito http://ekalo.it/ e una dadolata di pecorino, ma voi potete scegliere i vostri prodotti preferiti, come mozzarella e affettati.

Sponsorizzato da Ekalò

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni5
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gfarina integrale
  • 60 mlacqua
  • 8 gsale
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 8 glievito di birra secco
  • q.b.Salsina alle cime di rapa
  • q.b.pecorino

Preparazione

  1. Per preparare questi piccoli panini integrali ripieni, iniziate ad impastare la farina e l’acqua.

    Sciogliete il lievito in una piccola tazzina di acqua tiepida. Aggiungetela all’impasto e mescolate.

  2. Aggiungi i due cucchiai di olio all’impasto e continua ad impastare con un cucchiaio di legno.

  3. Dovrai raggiungere una consistenza morbida ed elastica, ancora leggermente appiccicosa. Se noti che il tuo impasto è troppo liquido aggiungi dell’altra farina ma tienilo comunque abbastanza umido.

  4. Coprila e lascia lievitare per 2 ore.

  5. Trascorse le due ore, riprendi l’impasto, trasferiscilo su un piano di lavoro infarinato e impasta leggermente leggermente. Stendilo aiutandoti con le mani e fai qualche piega di rinforzo. Tira l’impasto dal centro verso l’esterno e riportalo verso il centro. Ripeti questo passaggio per tutti e tre i lati rimanenti . Si formerà un panetto morbido ma più compatto. Mettilo a riposare e ripeti la stessa operazione per 1 o 2 volte.

  6. Alla fine della lievitazione otterrai un impasto molto elastico ma non appiccicoso.

  7. Dividi il panetto in patri uguali e forma delle piccole palline. Appiattiscile, farciscile con la salsina e il formaggio. Pizzica le estremità, chiudendolo bene e riforma una pallina. Ripeti l’operazione fino a che non terminerai l’impasto.

  8. Posiziona i piccoli panini sulla teglia foderata di carta forno Fai dei piccoli tagli in superficie ed inforna a 180° per 20-25 minuti.

  9. Quando la superficie si sarà scurita e si staccheranno facilmente dalla teglia, saranno pronti. Lasciali intiepidire prima di servirli.

/ 5
Grazie per aver votato!
Senza categoria
Precedente Plumcake ai mandarini Successivo New York cheesecake alle fragole

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.