Zuppa di farro con verza e patate

Oggi fa davvero molto freddo, ci vorrebbe un piatto caldo e genuino per riscaldarci, ma cosa preparare? Che ne dite di una fumante zuppa di farro con verza e patate ? Un primo piatto casalingo rustico, che richiama quei sapori genuini della cucina povera dei nostri nonni. Giustamente chiamati comfort food, ovvero un cibo con il quale coccolarsi, rigenerando lo spirito e il corpo !

Zuppa di farro con verza e patate
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gFarro perlato
  • 300 gVerza
  • 300 gPatate
  • 1/2cipolla
  • 2 lBrodo vegetale (o acqua)
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.pepe (o peperoncino)

Strumenti

  • Pentola
  • Cucchiaio di legno
  • Coltello
  • Fornello

Preparazione zuppa di farro con verza e patate

  1. Per preparare questa gustosa zuppa iniziate dalla verza. Mondatela eliminando il torsolo centrale. Quindi tagliatela a listarelle e lavatela. Lasciatela sgrondare in un colino. Ora occupatevi delle patate: Sbucciatele, tagliatele a tocchetti e mettetele in una ciotola con acqua fino a coprirle.

  2. Zuppa di farro con verza e patate
  3. Prendete un tegame dai bordi alti e fateci scaldare 4 cucchiai di olio, quindi versate la cipolla tritata. Fatela appassire per qualche minuto e unite la verza. Lasciate insaporire a fuoco moderato per una decina di minuti, mescolando spesso. Quindi unite il brodo, coprite la pentola e portate a bollore.

  4. Fate cuocere la verza per almeno trenta minuti. Deve disfarsi, poi dipende anche dalla verza, se è più o meno tenera ma in linea di massima una mezzora ci vuole. Dopo i primi venti minuti scolate le patate ed aggiungetele nel tegame.

  5. Continuate la cottura per una decina di minuti e poi versate il farro. Portate a cottura mescolando spesso e se dovesse asciugare troppo prima che sia giunto a cottura, aggiungete altro brodo o acqua calda, regolandovi anche secondo i vostri gusti e se gradite la zuppa più o meno brodosa. A fine cottura aggiustate di sale e insaporite con un pizzico di pepe o del peperoncino.

  6. Per questa ricetta ho scelto il farro perlato che a differenza di quello decorticato cuoce in minor tempo, circa la metà. Ma potete replicare la ricetta sostituendo il farro perlato con riso oppure orzo rispettando i tempi di cottura consigliati sulla confezione.

  7. Servite la zuppa di farro verza e patate calda e fumante con crostini di pane tostati e a piacere con un filo di olio extravergine a crudo.

Consigli

Se gradite, potete insaporire ulteriormente la vostra zuppa aggiungendo del dado vegetale, in questo caso assaggiate prima di aggiungere il sale, potrebbe essere già giusta visto che il dado ne contiene parecchio.

Se vi piace una zuppa più cremosa prima di aggiungere il farro prelevate un mestolo di verza insieme a qualche tocchetto di patate e frullatela riducendola a purea, quindi aggiungetela di nuovo in pentola verso fine cottura.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Trofie al forno con zucca speck e noci Successivo Padellata di uova e patate alla pizzaiola

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.