Zuppa di fagioli e cotiche – ricetta economica

La zuppa di fagioli e cotiche è un piatto tipico della cucina popolare contadina, sempre povera di carne pregiata e in cerca di sostituti per l’apporto necessario di proteine. La ricetta dei fagioli e cotiche crea una zuppa ricca, sostanziosa e gustosa anche usando un taglio di scarto, la cotenna o cotica e i fagioli.

la zuppa di fagioli e cotiche

 

 

Zuppa di fagioli e cotiche

ingredienti

  • 500 g di fagioli borlotti
  • 200 g di cotiche di maiale
  • 1 cipolla piccola
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 200 g di passata di pomodoro
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe q b

 

Preparazione:
Tenere a bagno i fagioli per un’intera notte.
Al mattino scolarli e lessarli in acqua non salata (mai salare i fagioli a crudo)
Successivamente, scolarli ma conservare un po’ di acqua di cottura.
Nel frattempo, lavare le cotiche, raschiarle con un coltello, eliminare parte del grasso e fiammeggiarle per eliminare eventuali setole rimaste. Sbollentarle per una quindicina di minuti, quindi scolarle e tagliarle a striscioline..

zuppa di fagioli con le cotiche

In una capiente padella preferibilmente di coccio, preparare un soffritto con qualche cucchiaio di olio e un battuto di sedano carota e cipolla.
Lasciare  stufare per un paio di minuti ed unire i fagioli e le cotiche.
Aggiustare di sale e di pepe macinato al momento.

 

la zuppa di fagioli con le cotiche
Lasciare insaporire il tutto per cinque minuti poi unire anche il pomodoro e 2 mestoli di acqua dei fagioli.
Proseguire ancora la cottura per 15-20 minuti e se dovesse asciugarsi troppo, aggiungere ancora acqua di cottura dei fagioli, la zuppa non deve essere troppo asciutta, ma regolarsi secondo i propri gusti.
Accompagnare con fette di pane casereccio tostate.

 

 

 

Profumo di glicine © all rights reserved

 

Precedente Trofie al sugo di funghi con ricotta e tartufo nero estivo Successivo Sfogliatella frolla - ricetta tipica napoletana

6 commenti su “Zuppa di fagioli e cotiche – ricetta economica

  1. Buonoooo mi hai fatto ricordare quand’ero piccola mio nonno andada ad acquistare…quando c’era due lire…. un pezzo di lardo con la cotica. Il lardo veniva sciolto pian piano e serviva poi per cucina tipo lo strutto di oggi e la cotica era per la pasta e fagioli.
    Ciaooo buona domenica

  2. Wowww che bella ricetta golosa prendo nota!!!
    Posso farti i complimenti per il nuovo look???
    Dai è quasi perfetto brava!!!
    Ciao a presto, Ornella 😀

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.