Zucchine marinate senza cottura

Le zucchine marinate senza cottura sono un contorno semplice e molto veloce da preparare. Un contorno freschissimo particolarmente gradito grazie al profumo delle erbe aromatiche, non tralasciando la comodità che si prepara senza accendere forno o fornelli e questo lo rende praticamente perfetto per quando fa caldo. Queste freschissime zucchine marinate senza cottura hanno anche il vantaggio di poter essere preparate in anticipo anzi prepararle almeno il giorno prima ne migliorerà il sapore perché avranno il tempo per insaporirsi al meglio. Una volta pronte si conservano in frigorifero per molti giorni, si, sono davvero geniali, potremo avere in ogni momento un contorno pronto da abbinare a qualunque portata! 😉


Prova anche:

Trofie cremose zucchine e salmone


Zucchine sottolio – Ricette conserve sfiziose


Girasole di sfoglia alle zucchine  

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni4-5
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 3Zucchine (medie)
  • 100 mlOlio extravergine d’oliva
  • 40 mlAceto di vino bianco
  • 10 gSale fino
  • 1 ciuffomenta fresca
  • Origano fresco (q b)
  • 2 foglieBasilico fresco
  • 1/2 spicchiAglio
  • q.b.Peperoncino (facoltativo)

Strumenti

  • Ciotola
  • Mandolina o pelapatate
  • Barattolo di vetro con tappo

Preparazione zucchine marinate senza cottura

  1. Per preparare le zucchine marinate iniziate appunto da un’emulsione di olio e aceto che servirà per la loro marinatura. Per prepararla munitevi di un barattolo di vetro con relativo tappo a chiusura ermetica o a vite. Mettete le erbe aromatiche tritate nel barattolo e aggiungete il sale, l’olio e l’aceto. Chiudete bene il barattolo e shakerate finché avrete ottenuto l’emulsione.

  2. Lavate e spuntate le zucchine, quindi tagliatele molto sottili per il lungo, usando una mandolina o un pelapatate. A questo punto prendete una pirofila e iniziate a sistemare le fette di zucchine. Fate un primo strato e irroratele con qualche cucchiaio di emulsione. A piacere e secondo i vostri gusti potete aggiungere dei pezzettini di aglio e peperoncino.

  3. Procedete con un’alto strato di zucchine, qualche pezzettino di aglio e altra emulsione continuando in questo modo fino a terminare tutte le zucchine. Alla fine le zucchine dovranno essere ricoperte dall’emulsione, quindi se non dovesse bastare aggiungete altro olio. Per i miei gusti non aggiungerei altro aceto, le zucchine risulterebbero troppo acidule ma come sempre consiglio di regolarvi secondo i vostri gusti.

Quali erbe aromatiche

  1. Per aromatizzare le nostre zucchine abbiamo scelto menta, origano e basilico ma anche per le erbe aromatiche potete spaziare scegliendo quelle che vi piacciono di più o quelle che avete a disposizione.

  2. Terminate la preparazione aggiungendo ancora foglioline di aromatiche, questa volta per una questione di estetica, lasciatele intere.

  3. In un baleno le vostre zucchine marinate sono pronte, non vi resta che coprirle con pellicola per alimenti e riporle in frigo fino al momento di gustarle.

Note

Le zucchine marinate possono essere conservate in frigorifero, meglio se chiuse in un contenitore ermetico, naturalmente sempre immerse nella vinaigrette, fino ad una settimana. La ricetta è personalizzabile in base ai gusti personali, vi basterà variare le erbe aromatiche per cambiarne il sapore o aggiungere del peperoncino per un tocco piccante. Se le mie ricette ti piacciono seguimi anche: su Facebook su → Twitter su →  Pinterest e su → Instagram Ti aspetto…GRAZIE 😉

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Torta 7 vasetti e mezzo al cioccolato Successivo 25 primi facili e veloci per l'estate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.