Tartellette ricotta e asparagi

Tartellette ricotta e asparagi

Oggi prepariamo delle buonissime e bellissime tartellette, tanto veloci quanto buone e se proprio non avete voglia di fare la brisèe in casa comprate quella pronta in rotoli.

Le tartellette ricotta e asparagi sono un’idea raffinata che possiamo preparare in stampini piccolini per ottenere così delle monoporzioni da servire come finger food o nei piatti singolarmente, come antipasto. Queste tartellette sono un’altra idea da inserire nei vostri buffet e sono ideali quando si ha tante cose da fare, anche perché si possono preparare in anticipo e si riscaldano al momento di servirli, ma sono ottimi anche a temperatura ambiente. Fateci un pensierino !

Tartellette ricotta e asparagi

Tartellette ricotta e asparagi

Ingredienti per circa 15 tartellette

Per la pasta brisèe

  • 200 grammi di farina 00
  • 30 grammi di olio extravergine di oliva
  • circa 80 grammi di acqua
  • Erbe aromatiche fresche tritate (prezzemolo-rosmarino-maggiorana)
  • Sale la punta di un cucchiaino

 

Per il ripieno

  • 250 grammi di ricotta
  • Un mazzetto di asparagi di bosco
  • 50 grammi di provoletta o scamorza
  • 2 cucchiai olio extravergine d’oliva
  • 2 uova
  • 1 spicchio di aglio
  • 4 cucchiai di formaggio grana grattugiato
  • Sale – Pepe q b

 

Come preparare le tartellette ricotta e asparagi

Per preparare le tartellette ricotta e asparagi, iniziate dalla pasta brisèe che servirà per creare il guscio.

Mescolate insieme olio, sale fino, erbe aromatiche tritate e acqua, aggiungete il liquido alla farina messa a fontana e impastare finché si avrà un panetto omogeneo. Fate riposare il panetto in frigo avvolto con pellicola per circa 30 minuti.

 

Come preparare il ripieno delle tartellette

Tartellette ricotta e asparagi

Mondate, lavate e tagliate gli asparagi a tocchetti. Lasciateli saltare per un paio di minuti in una padella con due cucchiai di olio e uno spicchio di aglio intero. Quindi unite mezzo bicchiere di acqua, regolate di sale, abbassate la fiamma e lasciate cuocere finché sono teneri. Spegnete il fuoco e trasferite in una ciotola per farli raffreddare, a questo punto ricordatevi di rimuovere l’aglio. A parte sbattete le uova con un pizzico di sale, pepe e 2 cucchiai di formaggio grattugiato. Quando gli asparagi sono tiepidi, aggiungete le uova e la ricotta e mescolate con cura. Unite infine la scamorza tagliata a dadini.

Riprendete ora la pasta brisèe e stendetela su una spianatoia infarinata, foderate gli stampi per tartellette precedentemente unti con olio.

Farcite con un cucchiaio di ripieno e distribuite un po’ di formaggio grattugiato su ogni tartelletta.

Infornate a 180°C per 20 minuti circa o comunque finché risulteranno dorate ma non tanto come quelle in foto, che sono state dimenticate.  😉
Sfornate le vostre belle tartellette  e lasciatele intiepidire prima di gustarle.

 

Tartellette ricotta e asparagi

Se vuoi seguirmi su Facebook ed essere così sempre aggiornato sulle nuove ricette basta mettere “MI PIACE” → QUI

Seguimi anche su → Twitter  su  → Google+ e su Pinterest

…GRAZIE….TI ASPETTO 😉

 
Precedente Frittata di patate e asparagi soffiata al forno Successivo Gnocchi all'acqua cotta con provola filante

Lascia un commento