Sorbetto al limone variegato alla fragola ricetta senza gelatiera

Sorbetto al limone

Inizio la stagione dei gelati e sorbetti con il più classico dei sorbetti : quello al limone!!

Sorbetto al limone, ideale alla fine di un pasto a base di pesce o come intramezzo tra una portata di carne e pesce o perché no quando ti viene voglia in un qualsiasi momento di queste giornate in cui Caronte ci fa compagnia??

C’è chi lo prepara con la gelatiera, chi con il Bimby…certo queste sono delle grandi comodità che semplificano la vita ma per noi che non le abbiamo ? NO problem 😉

C’è un metodo casalingo e artigianale molto valido, per preparare da soli sorbetti e gelati, basta solo armarsi di pazienza e buona volontà. E visto che ci vuole tempo e fatica vi consiglio di fare come me…. ne preparo in quantità industriali per avere sempre in frizer una bella scorta, perché non si sa mai quando prende la voglia !! 😀

Un sorbetto al limone può essere arricchito anche con un semplice frullato di frutta e in questo periodo abbiamo l’imbarazzo della scelta. Oggi avevo a disposizione delle fragole ed ecco il sorbetto al limone variegato alla fragola, a me piace particolarmente e ve lo consiglio !

 

sorbetto al limone variegato alla fragola da profumo di glicine


Sorbetto al limone variegato alla fragola

Ingredienti

  • 500 ml di acqua + 15 ml
  • 170 g zucchero
  • 30 g di miele
  • 1 albume
  • succo di 4 limoni medi
  • buccia grattugiata di 2 limoni non trattati
  • un pizzico di sale
  • una decina di fragole

per decorare

  • bucce e fettine di limone
  • ciuffetti di menta

 

Preparazione

  • Portare ad ebollizione 500 ml di acqua con la buccia grattata di 2 limoni, 100 g di zucchero e il miele. Spegnere, lasciare raffreddare ed unire il succo di limone. Trasferire in congelatore.
  • Versare in un pentolino l’acqua rimanente con il restante zucchero, portare a bollore e versare a filo sull’albume già montato e con le fruste elettriche ancora in funzione.
  • Riprendere il succo dal congelatore, ormai bello freddo ma non ancora congelato e mescolarlo agli albumi ormai freddi. Amalgamare bene e riporre il sorbetto in freezer per un’ora, dopodiché frullarlo e rimetterlo di nuovo nel congelatore fino al momento di servire.
  • Tagliare le fragole a pezzetti, cospargerle con un cucchiaio di zucchero e del succo di limone. Lasciarle macerare qualche ora e poi frullare.
  • Mettere il sorbetto nei bicchieri alternandolo con qualche cucchiaio di frullato di fragole e servire decorando con fettine e bucce di limone e un ciuffetto di menta.

 

 

Precedente Insalata di riso con gamberi e ananas Successivo Insalata di pasta con tonno e verdure

7 commenti su “Sorbetto al limone variegato alla fragola ricetta senza gelatiera

  1. buono il sorbetto al limone!! mi è capitato di farlo, poche volte direi, proprio per il tempo che ci vuole, ma è buonissimo, fresco dissetante!! grazie cara!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.