Sformato di patate

Ben trovati cari lettori di profumo di glicine 😉

Oggi vi presento lo sformato di patate che ho preparato ieri sera per cena.

Lo sformato di patate è una variante del classico gateau, in napoletano ” o gattò e patan, più o meno gli ingredienti sono quelli, forse in questa ricetta l’intruso potrebbe essere il salame e per essere precisi neanche la forma a ciambella è tipica del gateau ma andiamo a vedere nei dettagli come preparare il mio sformato di patate 😉

Seguimi anche su Facebook per essere sempre aggiornato sulle nuove ricette…clicca  QUI e metti MI PIACE…

su → Twitter   →   Pinterest → Instagram

Ti aspetto…GRAZIE 😉

 Sformato di patate

Sformato di patate

 

Ingredienti per 6-8 persone (teglia a ciambella da ∅ 24)

  • 1,200 g di patate
  • 2 uova
  • 150 g di salame napoli
  • 150 g di prosciutto cotto
  • 200 g di provola o caciocavallo non stagionato
  • 70 g di grana grattugiato
  • 50 g di burro + q b per la teglia
  • 3 cucchiai di pangrattato
  • sale q b
  • pepe macinato al momento q b

 

DSCN0815

 

Preparazione Sformato di patate

Per preparare lo sformato di patate iniziate lavando per bene le patate, quindi lessatele intere e con la buccia, (solo così non assorbiranno acqua), mettendole a bollire partendo con acqua tiepida.

Quando saranno cotte fatele appena intiepidire e sbucciatele, poi schiacciatele con lo schiacciapatate versandole in una ciotola capiente.

Prima di tutto aggiungete il burro a tocchetti e mescolate affinché si sciolga, se le patate sono fredde vi conviene fondere il burro in padellino e poi aggiungerlo alle patate.

Proseguite aggiungendo il sale e il formaggio grana grattugiato, i salumi tagliati a cubetti, la provola o caciocavallo a pezzetti e le uova battute a parte con sale e pepe.

Mescolate e trasferite il composto ottenuto in una teglia imburrata e cosparsa di pane grattugiato.

Livellate bene il composto schiacciandolo leggermente con il dorso di un cucchiaio bagnato.

Coprite tutta la superficie con altro pangrattato e mettete qua e là qualche fiocchetto di burro, io ho messo il mio strutto nuovo.

Cuocete in forno a 180°C finché lo sformato avrà fatto una bella crosticina dorata, ci vogliono circa 40-50 minuti.

Fate riposare lo sformato di patate per 10-15 minuti prima di tagliarlo…

e buon appetito ! 😉

 

Profumo di glicine © all rights reserved

 

 

Precedente Torta morbida al cioccolato e arancia Successivo Torta salata ricotta e spinaci - ricetta passo passo

4 commenti su “Sformato di patate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.