Sangria bianca alle pesche

Sangria bianca alle pesche

La sangria è una bevanda dolce e alcolica di origine spagnola, di questo cocktail a base di vino rosso e frutta fresca, esiste una variante meno diffusa, ma più gradita in estate, che si prepara con l’aggiunta di spumante o Champagne. Si, sto parlando proprio della sangria bianca, un ottimo cocktail da servire durante una cena per una serata in allegria con amici.

Anche qui non manca la frutta, che dà sapore al composto, in base al periodo, per preparare la sangria bianca potete utilizzare la frutta che più vi piace scegliendo tra melone, arance, fragole, pesche, uva, mele, pere, pompelmo, anguria, albicocche, ecc…

Profumata con spezie e addolcita con zucchero la sangria bianca alle pesche può essere servita con o senza aggiunta di alcol.

Anche per la parte alcolica potete spaziare a vostro gusto, ma è importante scegliere un liquore di colore chiaro: rum chiaro, Cointreau, Grand Marnier, vodka…

Prima di passare alla ricetta ci tengo a specificare che questa mia versione è una sangria più leggera adatta a chi come me il vino non lo regge proprio !!!! 😉

Sangria bianca alle pesche

Ingredienti

  •  1/2 litro di vino bianco secco
  • 1/2 litro di acqua minerale frizzante
  • 1/2 litro di spumante
  • 1 bicchierino di vodka alla pesca
  • 1 limone
  • 1 arancia
  • 3 pesche non troppo mature
  • 2 cucchiai di zucchero semolato
  • cubetti di ghiaccio
  • 2 pezzetti di cannella
  • 4 chiodi di garofano

 

Preparazione

  • Versare il vino e l’acqua frizzante in una grande brocca di vetro e aggiungere il succo di limone e di arancia, lo zucchero e mescolare fino a farlo sciogliere.
  • Aggiungere anche le spezie e le pesche tagliate a pezzi non troppo piccoli.
  • Lasciate riposare la sangria bianca alla pesca in frigo per alcune ore per permettere alla frutta di rilasciare i suoi profumi.
  • Poco prima di servire, aggiungere la vodka, lo spumante e il ghiaccio tritato. Mescolare delicatamente e servire.

 

sangria bianca alle pesche

 

Precedente Ricette per il menu di ferragosto Successivo Barchette di melanzane ripiene di riso

Un commento su “Sangria bianca alle pesche

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.