Rustici con ricotta e salame – rustici mignon per feste e buffet

Rustici con ricotta e salame

Buon sabato a tutti voi che passate da queste parti ! 😉

Oggi vi presento la ricetta dei rustici con ricotta e salame, se non li conoscete non potete lasciarveli sfuggire.

I rustici con ricotta e salame, comunemente detti rustici napoletani sono tipici della tradizione napoletana e non mancano mai in un buffet che si rispetti. Un involucro dolce e friabile di pasta frolla dorata che racchiude un morbido e saporito ripieno.

Il connubio tra pasta frolla dolce e il ripieno con salame anche se può sembrare strano in realtà è ottimo in quanto in questo caso il dolce ed il salato danno vita ad un tripudio goloso da provare assolutamente, vedrete, vi conquisterà al primo morso !

Prima di passare agli ingredienti aggiungo che in effetti sono gli stessi del rustico preparato intero in teglia ( che potete trovare cliccando QUI) ma le dosi cambiano, in questo caso sono state adattate per preparare i rustici in versione mignon, più belli da presentare ad un buffet o per un aperitivo.

 

1496638_609782099094747_1157551923_n (1)

ingredienti per la pasta frolla

    • 600 g di farina
    • 200 g di strutto o burro
    • 150 g di zucchero
    • scorza di limone grattugiata
    • 1 pizzico di sale
    • 2 uova + 2 tuorli

per il ripieno

  • 450 g di ricotta romana
  • 150 g di fiordilatte
  • 150 g di salame napoletano
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 1 uovo intero e 1 tuorlo
  • sale e pepe q.b.

per rifinire

  • 1 tuorlo
  • 3 cucchiai di latte

Preparazione

Per la preparazione della pasta frolla impastate la farina setacciata con lo strutto. Unite le uova una per volta e poi lo zucchero ed il pizzico di sale. Mescolate brevemente evitando di riscaldare il composto, formate un panetto e ponetelo in frigo per almeno un’ora.

Intanto preparate il ripieno: mescolate la ricotta con l’uovo, il tuorlo e il parmigiano, insaporite con un pizzico di sale e pepe, quindi incorporate anche il fiordilatte e il salame tagliati a pezzetti.

Imburrate gli stampini e rivestiteli con la pasta frolla precedentemente stesa. Bucherellate il fondo e i lati con uno stecchino e riempite la cavità con il composto di ricotta.

Dalla pasta frolla rimasta ricavate delle pettoline da usare per chiudere i rustici.

Stendetele sul ripieno sigillando bene e togliendo l’eccesso premendo con il pollice sui bordi degli stampini.

Bucherellate anche la superficie, probabilmente in cottura la frolla si spaccherà lo stesso ma non vi preoccupate, freddandosi si abbasserà e si chiuderà su sé stessa.

Disponete i rustici su di una teglia da forno, spennellateli con il tuorlo precedentemente sbattuto con il latte e infornate in forno preriscaldato per circa 25-30 minuti a 180° gradi.

Sfornate i rustici e fateli intiepidire prima di toglierli dagli stampini.

Potete gustarli subito tiepidi, ma sono ancora più buoni riposati il giorno dopo.

 

PicMonkey Collage

 

 

 

Vi va di diventare fan della mia pagina su facebook ed essere così sempre aggiornati sulle nuove ricette che pubblico?

Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE…

…GRAZIE

 

CIAOOOOOOOOO  !!!!!

 

baci

Precedente Cuddruriaddri o cullurielli cosentini - Dolci e salati Successivo Bomboloni alla nutella - ricetta senza uova

5 commenti su “Rustici con ricotta e salame – rustici mignon per feste e buffet

  1. Cara rosemary, dopo che hai steso la frolla con il matterello, tagli le pettoline e foderi gli stampini, lo stesso farai dopo per ricoprire il ripieno…cmq guarda le foto 😉

  2. Buonissimi….adoro fare torte ma i miei gusti sono sempre rivolti al salato 😀 !!!! Bravissima cara 😉 accendo una stellina meritatissima a questa ricetta!!!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.