Rosti di patate e salsiccia – ricetta con formaggio filante

Rosti di patate

Il rosti di patate è una ricetta tipica svizzera a base di patate, le quali vengono grattugiate e fatte rosolare in padella. Per rendere il rosti più leggero si può anche cucinare al forno mettendo pochissimo olio o burro, magari foderando la teglia con carta forno.

Il rosti può essere servito sia come sfizioso antipasto sia come contorno, in questa versione, arricchito con salsiccia e formaggio direi che, accompagnato ad una fresca insalata mista, ci può risolvere benissimo la cena o il secondo e abbondando con le porzioni si adatta anche come piatto unico. Un’altra idea e poi passiamo alla ricetta, vi piace l’idea di un panino speciale? Che ne dite di preparare un rosti e poi spiaccicarlo caldo caldo dentro ad un panino anch’esso caldo caldo?….Mmmm che fameeee !  😉

Rosti di patate e salsiccia – ricetta con formaggio filante

Ingredienti per 2 persone

  • 3 patate medie
  • 1 salsiccia
  • 3 fette di formaggio dolce
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • sale e pepe q b
  • 1 cucchiaio di olio extravergine
  • 1 noce di burro
  • Rosmarino fresco q b

 

Rosti di patate con formaggio filante

 

 

Procedimento

Per preparare il rosti le patate andrebbero prima lessate con la buccia e poi fatte raffreddare, si dovrebbero lessare con almeno un giorno di anticipo ma nelle emergenze le sbuccio e le grattugio a crudo con una grattugia a fori grossi.

Le metto in una ciotola, ci unisco una salsiccia spellata e sgranata.

Ci aggiungo il formaggio grattugiato, un pizzico di sale e uno di pepe. Ci metto anche qualche ago di rosmarino ma ieri sera faceva troppo freddo per uscire in giardino, l’ho chiesto all’uomo di casa che a sua volta l’ha chiesto al figlio, morale della favola, abbiamo mangiato il rosti senza rosmarino. 😀

Procediamo sciogliendo la noce di burro in una padella, aggiungiamo un cucchiaio di olio e facciamo riscaldare bene, poi aggiungiamo il trito di patate e salsiccia.

Lo stendiamo bene schiacciandolo con una paletta, lo distribuiamo nella padella in uno strato non troppo fine ma neanche tanto spesso in modo che cuocia anche internamente.

Facciamo cuocere a fiamma moderata senza girare finché si sarà formata una bella crosticina dorata.

A questo punto con l’aiuto di un piatto o di un coperchio giriamo il rosti come facciamo con una comune frittata.

Mettiamo il formaggio e procediamo la cottura finché si sarà fatta la crosticina anche dall’altro lato.

Nel frattempo il formaggio si sarà sciolto quindi portiamo a tavola e gustiamo il rosti caldo e filante.

 

 

Rosti di patate e salsiccia

 

 

Segui le mie ricette anche su facebook….  ti aspetto qui: https://www.facebook.com/ProfumoDiGlicineCheArrivaInCucina

Ciaooooooo  !!!!!

baci

 

 

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di Chiara Nappi autrice del blog Profumo di Glicine
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Precedente Come si prepara lo strutto Successivo Cornetti di pasta sfoglia - ricetta veloce

2 commenti su “Rosti di patate e salsiccia – ricetta con formaggio filante

  1. I rosti sono anche un must austriaco li trovi anche surgelati e non in sacchetti ecc. buonissimi tutti in prevalenza con verdure. Ciaooo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.