Riavulillo alla piastra – prodotto tipico campano

Riavulillo alla piastra

Il “riavulillo” (diavoletto) è un cacetto ripieno di olive nere e peperoncino, ideale da cuocere alla brace. Si può presentare sia come un gustoso antipasto che come un ottimo secondo piatto. A Vico Equense oltre al classico se ne producono anche originali varianti con farcitura al proschiutto e sott’oli.  Al riavulillo è dedicata ad Arola, frazione collinare nota per la sua produzione casearia, una rinomata sagra estiva. Vico Equense, a due passi da Amalfi, è il centro e la piccola capitale di un’area ricchissima di tradizioni, di prodotti e tecniche gastronomiche d’altissima qualità. La cittadina di nobili origine etrusca, a strapiombo sul mare, è affacciata sul panorama del Golfo di Napoli, di fronte al Vesuvio,a Ischia, a Procida e Capri. E’  in questo scenario da mozzafiato che  dal 4 al 6 agosto si è svolta l’undicesima sagra del riavulillo. Per noi è un appuntamento da non perdere, oltre a gustarlo in loco non possiamo evitare di comprarne una scorta da gustare a casa. Purtroppo con questo caldo non era il caso di accendere la brace e li ho riscaldati giusto un’attimo sulla piastra. Li ho accompagnati con peperoni arrostiti all’insalata, ma il consiglio che mi sento di darvi è di gustarli in mezzo ad un panino magari prima riscaldato!!Vi ho incuriosito? Ed allora il prossimo anno se vi trovate in zona non vi dimenticate questa sagra!! Ma poi anche durante tutto l’anno potete fare una capatina in questo paradiso e portarvi a casa questo prodotto stupendo….e già che vi trovate prendete anche del provolone del monaco e della pasta di Gragnano !!! E mi fermo qui perché potrei continuare !!!

Vi spiego come li ho preparati….semplice…tagliati a metà…li ho messi sulla piastra già calda….un attimo e sono pronti per essere pappati!!

 

riavulillo alla piastra

 

ps…. dimenticavo di aggiungere che una birrozza bella fresca ci sta proprio bene !!

 

 

Se ti va di diventare fan della mia pagina su facebook ed essere così sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca QUI e metti MI PIACE…

Ti aspetto…GRAZIE 😉


Precedente Quiche di verdure - ricetta svuotafrigo Successivo Straccetti di pollo allo zenzero

6 commenti su “Riavulillo alla piastra – prodotto tipico campano

  1. buonissimi!! li conosco e sono proprio saporiti, accompagnati poi coi peperoni …già me li vedo… belli …in mezzo ad un panino…..mmmm…..
    ciaooooo 🙂

  2. Ciaooooo,anche se come dici e’ un caldo bestiale questo riavulillo me lo mangerei piu’ che volentieri!Bella l’idea del panino…..

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.