Quiche vegetariana

Quiche vegetariana



Oggi posto la quiche vegetariana che ho preparato per partecipare al contest “Contestiamo insieme ?…a piedi nudi nel parco. Di solito ci aggiungo del prosciutto o del salame perché i miei non ne vogliono sapere di diventare vegetariani ma questa volta, anche se la quiche non conteneva salumi, l’hanno divorata in un baleno !! 😀

Ingredienti :

  • 1 rotolo di pasta brisè
  • 100 grammi di piselli
  • 1 zucchina
  • 1 peperone
  • 1 melanzana
  • 3 cuori di carciofi
  • 1 cipollotto
  • 3 uova
  • 50 grammi di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 100 ml di panna da cucina
  • 1 scamorzina bianca o affumicata
  • 3 cucchiai di olio
  • sale e pepe qb

 

Preparazione Quiche vegetariana

Mettere il cipollotto tritato ad appassire in un giro di olio, aggiungere i cuori di carciofi tagliati a fette sottili e farli cuocere per 5 minuti a tegame coperto. Nel frattempo mondare e tagliare a tocchetti la zucchina, la melanzana e il peperone.

Versare le verdure nel tegame insieme ai carciofi, aggiungere anche i piselli, aggiustare di sale e far stufare il tutto per altri 10 minuti. A fine cottura le verdure devono rimanere sode e croccanti perché continueranno a cuocere in forno.

Preparare il ripieno battendo le uova con la panna ed il formaggio grattugiato, unire la scamorza tagliata a tocchetti e le verdure, aggiustare di sale e pepe. Adagiare la pasta brisèe in una teglia dai bordi bassi, bucherellarla con i rebbi di una forchetta e riempirla con il composto preparato.

Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 25-30 minuti.

La vostra quiche vegetariana è pronta, portatela con voi al pic-nik e buon appetito!


Se vuoi seguirmi su Facebook ed essere così sempre aggiornato sulle nuove ricette basta mettere “MI PIACE” → QUI

Seguimi anche su → Twitter  su  → Google+ e su Pinterest

Precedente Arance e finocchi inverno e primavera nel piatto Successivo Zeppole di San Giuseppe - ricetta tipica napoletana

4 commenti su “Quiche vegetariana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.