Pomodori ripieni alla romana

 

 

 Pomodori ripieni alla romana

I pomodori ripieni alla romana sono un piatto unico vegetariano preparato con pomodori che vengono farciti con un gustoso ripieno di riso aromatizzato con basilico e origano e poi cotti al forno insieme alle patate.

 

 

 

pomodori ripieni

Pomodori ripieni alla romana

Ingredienti per 4 persone

  • 8 grossi pomodori del tipo ramato
  • 8 cucchiai di riso
  • 3-4 patate medie
  • 2 cucchiai di formaggio grana grattugiato(mia aggiunta)
  • olio extravergine q b
  • 1 spicchio di aglio
  • erbe aromatiche (basilico-origano-rosmarino)
  • sale e pepe q.b.

 

 

 

Procedimento

Lavare i pomodori, tagliare la calotta superiore a circa 1 cm di altezza dal picciolo. Svuotare i pomodori dalla polpa interna incidendola prima lungo i bordi con un coltellino affilato e scavando poi con un cucchiaio per estrarla.

 

Se non gradite i semini cercate di eliminarli, vi avverto, non sarà un’impresa facile ma non disperate, alla fine non li vedrete 😉

Quindi mettere la polpa dei pomodori in un mixer assieme ad uno spicchio d’aglio sbucciato, il sale, qualche foglia di basilico, un pizzico di origano, un cucchiaio di formaggio grattugiato e 3-4 cucchiai di olio.

 

Frullare gli ingredienti fino ad ottenere una salsa liscia e aggiungere un bicchiere di acqua. Aggiungere la salsa di pomodoro al riso, mescolare e lasciare riposare per un paio di ore e anche più, questo è importante per permettere al riso di ammorbidirsi e nello stesso tempo prendere i profumi delle erbe aromatiche che abbiamo aggiunto.

 

Intanto sbucciare le patate e tagliarle a tocchetti, condirle con olio, sale, rosmarino, un pizzico di pepe e il formaggio grattugiato, dare una mescolata per distribuire bene il condimento e metterle in una pirofila sufficientemente grande da contenere patate e pomodori in un’unico strato.

Farcire i pomodori con il riso, sistemarli nella teglia insieme alle patate, aggiungere un bicchiere di acqua e condire il tutto con un filo d’olio distribuendolo sia sulle patate che sui pomodori.

Cuocere in forno a 180-190°C per 50-60 minuti.

Il mio segreto per una cottura ottimale:Coprire la teglia con carta argentata e scoprire gli ultimi 15-20 minuti, mettere anche le calotte sopra i pomodori e terminare la cottura.

 

PicMonkey Collage

 

 

signature_1

 

 

Se ti piacciono i pomodori ripieni alla romana prova anche questa variante (Clicca qui)

Precedente Sagra della frutta secca settembre 2014 Successivo Frittelle di zucchine e mais

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.