Polpette saporite con melanzane e scamorza

Oggi prepariamo le polpette saporite con melanzane e scamorza.

Lo sapevate che anche le polpette appartengono alla cucina di tradizioni umili? Infatti sono nate per riciclare la carne avanzata dalle tavole dei ricchi. Con il tempo le polpette si sono evolute e oggi sono un piatto famosissimo e si preparano in moltissime varianti: possono essere di carne, di melanzane, di pane, di riso, di pesce, ecc…

La ricetta che prepariamo oggi è con le melanzane, una variante molto saporita !! Questa volta ho deciso di cambiare il gusto delle mie polpette di melanzane al sugo ed ho apportato delle modifiche, al posto della carne ho aggiunto delle salsicce al finocchietto, mmmm che buone !

Realizzare le polpette saporite con melanzane e scamorza è molto semplice ed abbastanza veloce, ma il risultato finale è davvero molto sfizioso, seguitemi, vediamo nei dettagli la ricetta.

 

 

 

 

Ingredienti Polpette saporite con melanzane e scamorza

  • 3 melanzane lunghe
  • 3 salsicce al finocchietto
  • 200 g di mollica di pane casereccio (del giorno prima)
  • 3 cucchiai di formaggio grattugiato (pecorino o grana)
  • 2 uova
  • 100 g di scamorza tagliata a cubetti
  • olio extravergine d’oliva
  • un pizzico di pepe macinato fresco
  • pangrattato qb
  • prezzemolo q b
  • sale fino

 

 

Procedimento Polpette di melanzane

Sbucciare le melanzane, tagliarle a tocchetti e sbollentarle per 5 minuti in acqua salata.

Scolarle e lasciarle raffreddare in un colapasta.

In una capiente ciotola unire la mollica di pane bagnata e strizzata, la salsiccia sbriciolata, il formaggio, le uova, il prezzemolo tritato, sale, pepe e le melanzane.

Quindi mescolate bene, l’impasto deve risultare compatto e omogeneo da permettere di preparare le polpette senza problemi, se trovate che sia troppo morbido aggiungete altra mollica se troppo duro potreste aggiungere un’altro uovo oppure qualche cucchiaio di latte.

Formate le polpette inserendo al centro un pezzetto di scamorza. Passatele nel pangrattato e friggerne poche per volta in olio d’oliva non profondo, girandole spesso, toglierle quando sono dorate al punto giusto e scolarle su carta assorbente.

Consiglio: se non vi è possibile reperire le salsicce al finocchietto selvatico potreste aggiungerlo voi, bastano una decina di semini, viceversa non vi dovesse piacere, non lo mettete, le polpette di melanzane saranno buone lo stesso.

Se volete evitare la frittura, potete cuocere le polpette in forno o direttamente in una salsa semplice di pomodoro, saranno un po’ più leggere ma pur sempre buonissime.

 

Polpette saporite con melanzane e scamorza

 

 

SE ti va di diventare fan della mia pagina su facebook ed essere così sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca QUI e metti MI PIACE…

…GRAZIE….TI ASPETTO 😉

Precedente Torta fredda allo yogurt con ciliegie Successivo Gnocchi di patate - ricetta base trucchi e consigli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.