Pizza di pane raffermo ∼ ricetta riciclo

Pizza di pane raffermo

Buttare via il pane duro è un vero peccato, ci sono tantissimi modi per riutilizzarlo. Credetemi, con il pane secco si possono creare un’infinità di piatti sfiziosi e semplici e dopo le polpette del riciclo e la pizza della nonna, oggi ho preparato la pizza di pane raffermo ai peperoni e formaggio, provatela anche voi, è una vera leccornia !! 😉

 

pizza di pane raffermo

 

Pizza di pane raffermo

Ingredienti

  • 500 g di pane raffermo
  • 3 uova
  • 250 di acqua o 250 di latte
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • 200 g di formaggio tipo provoletta, galbanino o mozzarella
  • 50 g di salamino tipo cacciatorino
  • 1 peperone piccolo
  • olio evo q b
  • sale pepe q b

 

 

Come preparare la pizza di pane raffermo

Bagniamo il pane raffermo con il latte oppure con acqua e lasciamo che si imbeva, a piacere si può mettere metà latte e metà acqua e se il pane è molto duro è meglio riscaldarli prima.

Quando il pane ha assorbito tutto il liquido, lo strizziamo e lo mettiamo in una ciotola e aggiungiamo le uova, 2 cucchiai di parmigiano, il salamino, metà quantitativo di mozzarella o altro formaggio a scelta e il peperone, il tutto tagliato a dadini e per finire sale e pepe a piacere.
Amalgamiamo tutti gli ingredienti e versiamo il composto in una teglia da forno leggermente unta con un filo d’olio d’oliva, distribuiamo il rimanente parmigiano e inforniamo in forno preriscaldato a 180° C per circa 20 minuti.

A fine cottura distribuiamo sulla pizza il formaggio o la mozzarella che avevamo lasciato da parte e rimettiamo in forno per pochi minuti, la nostra pizza di pane raffermo è pronta per essere gustata calda e filante.

 

 

pizza di pane raffermo

 

Se le mie ricette ti piacciono e non vuoi perdere nessuna novità seguimi anche su → Facebook

su → Twitter  su  → Google+  su Pinterest  e su → Instagram

Ti aspetto…

Ciaooooooo  !!!!!

 

 

Profumo di glicine © all rights reserved

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di Chiara Nappi autrice del blog Profumo di Glicine.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Precedente Involtini di peperoni a sorpresa - ricetta semplice fresca e appetitosa Successivo Strascinati di ricotta con sugo di salsiccia arrabbiata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.