Orata al cartoccio – ricetta di mare light

 

Orata al cartoccio

Protagonista nel piatto oggi è l’orata.
Parliamo di un alimento ricco di Omega 3 che riduce il colesterolo cattivo e ne esalta quello buono, altra cosa importante da ricordare è che contiene vitamine, proteine ed è quasi privo di grassi, è la pietanza ideale per chi segue uno stile di vita equilibrato, per chi deve perdere peso e per chi tiene alla salute di cuore e arterie.

 

Orata al cartoccio

Orata al cartoccio

L’orata al cartoccio è ottima da preparare per una cena o come secondo piatto in un pranzo a base di pesce e se avete tante portate da preparare questo è il sistema migliore per fare prima, allora seguitemi in cucina, vi mostrerò quanto è semplice preparare questo pesce delizioso al cartoccio.

 

Ingredienti per 2 persone

  • 2 piccole orate (circa 250 g ciascuna)
  • 7-8 pomodorini
  • un mazzetto di prezzemolo
  • qualche cappero sotto sale
  • olive di Gaeta e olive verdi q b
  • 2 spicchi d’aglio
  • olio extravergine q b
  • sale fino q b

 

Procedimento

Preparate 2 fogli di alluminio e 2 di carta forno e sovrapponeteli, io faccio così per non cuocere gli alimenti a stretto contatto con l’alluminio, quindi metto l’alluminio sotto e la carta forno sopra.

Una volta pulite e lavate le orate disponetele sui due fogli di carta forno, inserite nella pancia un trito di prezzemolo e aglio e un pizzico di sale.
Distribuite intorno ai pesci, le olive, i pomodorini, i capperi dissalati e ancora prezzemolo, irrorate il pesce con un filino di olio e un pizzico di sale, chiudete i cartocci sigillandoli bene.
Metteteli su una teglia e cuoceteli in forno preriscaldato a 190° C per 30 minuti.
Servite l’orata nel suo stesso cartoccio aggiungendo un filino di olio extravergine a crudo.

 

Orata al cartoccio

Precedente Crema diplomatica al caffè Successivo Torta di mele con streusel di nocciole

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.