Migliaccio con frutta secca e cioccolato – ricetta rivisitata

Migliaccio con frutta secca e cioccolato

Oggi vorrei suggerirvi una nuova interpretazione del dolce di carnevale tipico e più amato dai napoletani, il migliaccio con frutta secca e cioccolato.

Se siete arrivati in questo meraviglioso blog 😀 perché eravate in cerca della ricetta per preparare il migliaccio napoletano classico dovete cliccare QUI.

Ma a questo punto, se permettete vorrei darvi un consiglio spassionato, raddoppiate le dosi e preparate il migliaccio in entrambe le versioni, è così buono che non ve ne pentirete ! 😉

Migliaccio con frutta secca e cioccolato

 

 

 Migliaccio con frutta secca e cioccolato

Ingredienti

  • 700 ml di latte
  • 130 g di semola di grano duro
  • 300 g di zucchero (350 se lo preferite più dolce)
  • 400 g di ricotta (da preferire quella di pecora)
  • 50 g di burro
  • 4 uova
  • 50 g di nocciole tostate e tritate grossolanamente
  • 50 g di gherigli di noce tritati grossolanamente
  • 50 g di gocce di cioccolato fondente
  • 2 cucchiai di limoncello o rum
  • 1 bustina di Vanillina
  • buccia grattugiata di un limone biologico
  • un pizzico di sale
  • zucchero a velo q b

 

 

 

Procedimento Migliaccio con frutta secca e cioccolato

  1. Portare ad ebollizione il latte con il burro ed un pizzico di sale, quindi togliere dal fuoco e versarvi lentamente la semola, mescolando con un cucchiaio di legno per evitare la formazione di grumi.
  2. Rimettere sul fuoco e far addensare il composto avendo sempre cura di mescolare per evitare che possa attaccare alla pentola.
  3. Togliere dal fuoco, aggiungere metà quantità di zucchero e la ricotta, amalgamare bene schiacciando con una forchetta eventuali grumi di ricotta ma essendo il composto caldo non si dovrebbero formare.
  4. Aggiungere tutti gli altri ingredienti, terminando con le uova battute a parte insieme al rimanente zucchero.
  5. Mescolare bene e trasferire il composto in una teglia da 24 cm. precedentemente imburrata.
  6. Cuocere in forno a 190°C per 45 minuti, vi accorgerete che è pronto quando si staccherà dalle pareti della teglia.
  7. Durante la cottura il migliaccio si gonfia e sembra che voglia uscire dalla teglia, ma poi raffreddando si ritirerà.
  8. Il migliaccio si gusta a temperatura ambiente e spolverato con zucchero a velo.

 

 

Se ti va di diventare fan della mia pagina su facebook ed essere così sempre aggiornato sulle nuove ricette metti mi piace→ QUI

Seguimi anche su → Twitter su  → Google+  su → Pinterest 

e su → Instagram

Ti aspetto…GRAZIE 😉

 

 

Precedente Baci di pizza con ricotta e salame - ricetta con lievito madre Successivo Baccalà alla napoletana - ricetta semplice

Un commento su “Migliaccio con frutta secca e cioccolato – ricetta rivisitata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.