Macco di fave fresche ∼ ricetta semplice

Macco di fave…Ricetta semplicissima quella di oggi, semplicissima e con pochi ingredienti, una di quelle ricette che ci saziano senza sensi di colpa e con quel profumo di finocchietto, piace anche a chi con le fave cotte non ha un buon rapporto.
Il macco di fave è un piatto tipico della cucina siciliana, si tratta di una crema di fave molto semplice da preparare, ottima da gustare con la pasta ma anche con dei crostini di pane.

Le fave fresche in questo periodo sono di stagione e al mercato le troviamo facilmente quindi le scegliamo per preparare questo piatto ma durante tutto l’anno il macco di fave si prepara con quelle secche.

Allora occhio ai pochi ingredienti e andiamo a cucinare il macco di fave fresche.

Leggi anche :

Ricette con i piselli

 

macco di fave

 

 

Macco di fave fresche ∼ ricetta semplice

 

Ingredienti per 4 persone

1,5 kg di fave fresche
2 cipollotti teneri (io cipollotto Nocerino DOP)
1 ciuffo di finocchietto selvatico
olio extravergine di oliva
sale-pepe q b

 

Preparazione

Per prima cosa sbucciamo le fave ed eliminiamo il picciolo, facciamo una leggera pressione sulla buccia oppure aiutandoci con un coltellino togliamo anche la pellicola esterna della fava.
Sbollentiamo i germogli teneri del finocchietto calandoli in acqua a bollore per 3-4 minuti, li scoliamo e teniamo da parte l’acqua.
Ora affettiamo sottilmente i cipollotti e li mettiamo in una pentola con 3-4 cucchiai di olio e lasciamo soffriggere per qualche minuto.
Quindi aggiungiamo le fave e facciamo stufare per una decina di minuti, poi copriamo a filo con l’acqua della bollitura del finocchietto.

Aggiustiamo di sale e lasciamo cuocere a fuoco dolce sorvegliando che non si asciughi troppo, eventualmente aggiungiamo altra acqua di finocchietto e quando le fave cominciano ad essere tenere, iniziamo a schiacciarle (“maccare”) col dorso di un cucchiaio di legno, aggiungendo sempre acqua di cottura del finocchietto, alla fine dovremmo avere una crema semiliquida. Ci regoliamo sempre secondo i nostri gusti, se troppo densa la rendiamo più fluida aggiungendo altra acqua se viceversa fosse troppo liquida, la facciamo addensare tenendola un pochino di più sul fuoco.
E sempre secondo i nostri gusti, possiamo renderla più fine e cremosa dandole una leggera frullata con un mixer ad immersione.
Serviamo in tavola e gustiamo questo delizioso piatto con dei crostini di pane tostati al forno e a piacere un filo di olio a crudo e un pizzico di pepe macinato al momento.

 


DSCN0757

Segui le mie ricette anche su facebook…
Clicca →  qui e metti  “Mi piace”  su → Twitter su  → Google+ su →  Pinterest e su → Instagram

Ti aspetto…

Ciaooooooo  !!

baci

 

Precedente Torta sbrisolona con fragole Successivo Tortini di melanzane ∼ ricetta semplice

Un commento su “Macco di fave fresche ∼ ricetta semplice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.