Le pizzacce

Le pizzacce

Stasera vi posto una chicca che a me piace moltissimo, le pizzacce, resisto a tutto ma ad una pizzaccia non so dire di no. Mi chiedo chi mai abbia avuto il coraggio di mettergli un nome così dispregiativo “le pizzacce”… ma se sono buonissime ! 😀

 

 

 

Le pizzacce

Ingredienti:

  • 400 grammi di farina 00
  • 200 grammi di patate lesse
  •  200  ml di acqua
  • 100 grammi di licoli o 1/2 panetto di lievito di birra
  • 1 barattolo di passata di pomodoro
  • 1 mozzarella
  •  sale q.b.
  •  1 spicchio di aglio
  •  basilico fresco
  •  parmigiano
  •  origano
  •  olio extravergine di oliva
  •  olio di semi

 

 

Le pizzacce

Procedimento Le pizzacce

Lessate le patate, quindi privatele della buccia e ancora calde, passatele nello schiaccia patate. Distribuite il passato nella farina disposta a fontana sulla spianatoia, aggiungendo il licoli o il lievito sciolto nell’acqua, due cucchiai di olio e un cucchiaino di sale. Impastate il tutto e formate una palla che lascerete lievitare, coperta in un luogo caldo per 3 ore circa.

Per una lievitazione più lenta diminuite il lievito e dopo un’ora di lievitazione a temperatura ambiente il panetto nella parte meno fredda del frigo e lasciate che lieviti per 12 ore. Potete preparare l’impasto la sera prima.

Preparate il sugo che servirà  per condire le pizzette. Prepariamo un sugo semplice soffriggendo l’aglio nell’olio poi versiamo la salsa di pomodoro e una bella manciata di basilico, saliamo e facciamo cuocere per una quindicina di minuti.

Preparate le pizzette stendendo il panetto di pasta lievitata con le mani oppure con il matterello. Con il bordo di un bicchiere formate tante frittelle dello spessore di 4-5 mm.

Friggetele in olio di semi profondo finché saranno dorate da ambo i lati.

Scolate le pizzacce e fate sgocciolare l’unto in eccesso adagiandole su carta assorbente. Distribuite sulla superficie delle pizzette un cucchiaio di salsa di pomodoro, un pezzetto di mozzarella, un pizzico di origano e una fogliolina di basilico. Condite le pizzette appena scolate, il calore della pizzetta stessa farà fondere il formaggio, naturalmente anche il sugo deve essere caldo.

Completate con una spolverata di parmigiano grattugiato e servite le pizzacce calde.



Le pizzacce

 

 

Se ti fa piacere seguimi anche su Facebook su Twitter  su  → Google+ e su Pinterest

Ti aspetto

Ciaooooooo  !!!!!

baci

 


Precedente Alette di pollo piccanti al forno ricetta semplice ed economica Successivo Calamari grigliati e crema di ceci su crostone di pane

10 commenti su “Le pizzacce

  1. Ciao Chiara. Non avevo mai sentito di queste “pizze” ma mi sa che devo subito recuperare il tempo perso fino ad ora. Complimenti
    Ti abbraccio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.