Lasagne zucca e salsicce – ricetta primi piatti al forno

Lasagne zucca e salsicce

Tempo di zucca, allora gustiamola in modo ricco e saporito con una ricetta classica rivisitata in chiave moderna.
Ecco una ricetta gustosa e prelibata, adatta a tutti e in particolare agli amanti della zucca.

Se siete di fretta, per questa ricetta potete scegliere le comodissime lasagne fresche del banco frigo che non hanno bisogno di essere lessate. Se invece scegliete le lasagne di pasta secca oppure siete pratici della pasta fatta a mano e voleste prepararle voi, dovrete poi lessarle prima di procedere alla farcitura. Andiamo alla ricetta che vi spiego trucchi e segreti per preparare un buon piatto di lasagne zucca e salsicce.

Prova anche:

Pasticcio di pasta al forno con salsiccia e funghi

Lasagne pasticciate ai funghi

Gnocchi di zucca ai funghi porcini

Lasagne zucca e salsiccia

 

 

 

Lasagne zucca e salsicce

Ingredienti Lasagne zucca e salsicce per 4-5 porzioni

-400 g di zucca già mondata dagli scarti
-300 g di salsiccia (la mia era al finocchietto selvatico ma se non gradite prendete quella normale)
-200 g di ricotta (da preferire quella di pecora)
-250 g di lasagne fresche già pronte (dal banco frigo)
-25 g di burro
-30 g di farina
-600 ml di latte
-40 g di grana padano grattugiato
-olio extravergine d’oliva
-1/2 cipolla piccola
-prezzemolo e rosmarino tritato
-sale, pepe, noce moscata

 

Preparazione

  1. Tagliare la zucca a cubetti piccoli.
    Tritare e soffriggere la cipolla in tre-quattro cucchiai d’olio, appena è morbida aggiungere la salsiccia sbriciolandola bene, dopo 5 minuti aggiungere i cubetti di zucca e profumate con prezzemolo e rosmarino tritati. Coprire e lasciar cuocere una decina di minuti. Cuocendo la zucca rilascia i suoi liquidi che dovrebbero bastare per la cottura ma se dovesse asciugare troppo aggiungere un bicchiere di brodo o acqua calda. Aggiustare di sale e spegnere.
  2.  Fate sciogliere il burro in un pentolino, a fuoco basso in modo che non frigga, quando si sarà sciolto, versate la farina e mescolate continuamente affinché non si formino grumi. Appena la crema inizia a scurire versateci il latte caldo, continuando a mescolare. Amalgamate bene aggiungendo un pizzico di sale, uno di pepe e uno di noce moscata. Mescolate frequentemente e lasciate cuocere per circa dieci minuti o fino a quando la besciamella non sarà addensata, in questo caso vi consiglio di lasciare la besciamella piuttosto fluida, più avanti vi spiegherò il perché. Aggiungere 2 cucchiai di grana e mettere da parte.
  3. Ungere la pirofila con un filo di olio e stendere un velo di besciamella sul fondo, iniziare a formare gli strati con lasagne, un mestolo di salsa di zucca e salsiccia e distribuire qua e là qualche fiocchetto di ricotta e qualche cucchiaio di besciamella. Continuare in questo modo fino al terminare gli ingredienti e formare almeno quattro strati. Terminare l’ultimo strato con abbondante besciamella e una spolverata di grana.
  4. A questo punto, non ci rimane che infornare le lasagne salsicce e zucca, in forno preriscaldato a 180°C per circa 35-40 minuti. Coprire la teglia con carta stagnola per i primi 20 minuti poi eliminarla e continuare la cottura. Una volta pronta facciamo riposare la lasagna in forno per 5 minuti e poi serviamo.

 

Nota: La besciamella va lasciata molto fluida in questa ricetta perché non abbiamo pre-lessato le lasagne e quindi ci serve un condimento piuttosto liquido per cuocerle, anche per questo copriamo la teglia con alluminio in modo che anche il vapore ci aiuterà a realizzare una lasagna morbida e cotta al punto giusto.

 

Consiglio:

Naturalmente se avete tempo e voglia potete preparare le lasagne con le vostre manine e se non sapete come fare cliccate → qui)

In questo caso poi le sfoglie di pasta vanno prima lessate per pochi minuti e poche per volta in acqua bollente a cui va aggiunto un cucchiaio di olio e sale quanto basta e a vostro gusto, scolarle e stenderle su un canovaccio pulito e procedere al punto 3.

 

 

 

Se le mie ricette ti piacciono diventa fan della mia pagina  → QUI

e seguimi anche su → Twitter su  → Google+ su Pinterest e su → Instagram

 

Ti ringrazio per essere arrivato fin qui ….Ciaoooo… alla prossima ricetta e…..

signature_1

 

Precedente Pasta con fichi e speck Successivo Calzoni ripieni melanzane e provola filante

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.