Involtini di melanzane filanti al forno

involtini di melanzane

Involtini di melanzane filanti al forno

Adoro le melanzane e mi piace sperimentare sempre nuove ricette e così oggi ho preparato questi deliziosi involtini di melanzane filanti al forno. Sono ottimi serviti come uno sfizioso contorno, uno stuzzicante antipasto o anche come secondo piatto magari accompagnati da pane fresco per la “scarpetta”. Le fette di melanzane sono indorate e fritte e poi messe in forno con un ripieno filante. Io ho fritto dapprima le fette di melanzane bagnate nell’uovo e poi le ho farcite con speck e scamorza, ma per una versione più leggera potete cuocere le fette in forno, adagiandole su una leccarda foderata con carta forno. In entrambi i casi poi, vanno qualche minuto in forno per fondere il formaggio ed ecco pronto un piatto da leccarsi i baffi. 😉

Involtini di melanzane filanti al forno

Ingredienti

  • 500 g di melanzane
  •  3 uova
  • 100 g di farina
  • 250 g di pomodoro passato
  • 1/4 di cipolla
  • qualche foglia di basilico
  • olio extravergine per il sugo
  • 200 g scamorza bianca o affumicata
  • 150 g di speck
  • formaggio grana grattugiato q b
  • sale q b
  • olio di arachidi per friggere q b

Procedimento

Per preparare gli involtini di melanzane innanzitutto facciamo il sugo, facciamo appassire la cipolla tritata in una casseruola con 3 cucchiai d’olio, uniamo la passata di pomodoro (se la passata è densa la allunghiamo con un bicchiere di acqua), una bella manciata di basilico fresco e il sale, quindi facciamo restringere a fuoco moderato per 10-15 minuti.

Lavate ed asciugate le melanzane, sbucciatele e tagliatele a fette non tanto fini. Disponetele a strati, in uno scolapasta cospargendole di sale. Lasciatele riposare per almeno un’ora così, in modo che esca fuori il loro liquido amarognolo.

Passato il tempo sciacquatele sotto l’acqua corrente, strizzatetele ed asciugatele. Sbattiamo le uova con un pizzico di sale e un cucchiaio di formaggio grattugiato. Infariniamo le fette di melanzane, poche per volta, poi le passiamo nelle uova e le adagiamo in padella con olio caldo. Ne friggiamo 3-4 fette per volta e man mano che sono dorate, le scoliamo e le mettiamo sulla carta assorbente.
Quando abbiamo finito di friggerle tutte non ci resta che farcirle: adagiamo sulle fette di melanzana un pezzetto di speck e uno di scamorza. Le arrotoliamo su se stesse ad involtino e li accomodiamo in una teglia rettangolare sul fondo della quale avremo distribuito un velo di sugo di pomodoro. Finito di farcirli, distribuiamo il sugo rimasto sopra gli involtini, abbondante grana e inforniamo a 180° per 10 minuti circa, basta poco, il tempo di sciogliere il formaggio e possiamo gustare i nostri involtini caldi e filanti oppure freddi, come preferiamo.

Precedente Spaghetti con le vongole Successivo Polpette al sugo con funghi galletti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.