Fiori di glicine in tempura

Finalmente il mio glicine è fiorito e posso sbizzarrirmi preparando i suoi fiori in tutte le salse. Oggi vi consiglio fiori di glicine in tempura. Si possono servire da soli o accompagnati a ortaggi anch’essi pastellati e fritti come melanzane, zucchine, peperoni, carciofi e anche ad altri fiori dai classici fiori di zucca ad altri fiori commestibili. Per ora passo alla ricetta ma tornerò presto su questo argomento con altre interessanti ricettine che preparerò con questo fiore fantastico.


 

 

ingredienti per i fiori di glicine in tempura

fiori di glicine

100 g di farina 0

100 gr di fecola

100 ml di acqua frizzante ghiacciata

100 ml di birra ghiacciata

olio di arachidi per friggere

sale qb

 

Preparate la pastella con la farina, la fecola, la birra e l’acqua. Non mettete sale. Il sale messo prima rovina il fritto, per prima cosa non viene un fritto croccante e poi fa assorbire troppo olio. Lasciate riposare la pastella un paio d’ore in frigo. Quando siete pronti per friggere aggiungete 2-3 cubetti di ghiaccio, la tempura più fredda è meglio viene il fritto.

Immergete nella pastella i fiori a grappoli, lasciando sporgere il picciolo e  friggerli, pochi alla volta, in olio profondo.

Appena sono dorati toglieteli e asciugateli su carta da cucina, salate e servite.

Se non volete friggerli a grappoli interi potete anche separare i fiorellini, passarli nella pastella e poi prelevarli con un mestolo forato per metterli nell’olio. Ma è decisamente più pratico il primo caso.

I fiori di glicine si possono fare anche dolci mettendo alla fine, invece del sale, una spolverata di zucchero a velo.

E visto che ha dato il nome al mio blog, in ultimo metto la foto del glicine in tutta la sua bellezza….e pensare che qualcuno parla di tagliarlo !!


 

Precedente Biscotti ripieni di nutella - ricetta biscotti farciti Successivo Linguine con lupini e cozze

8 commenti su “Fiori di glicine in tempura

  1. Che buoni!!!!!! Li ho fatti una sola volta, tanti anni fa, perchè mi avevano regalato questi fiori suggerendomi di farli proprio come te. Me ne ricordo ancora, il gusto, che buoni!!!!!! Ma io dove trovo i fiori di glicine????? Brava, complimenti e buon fine settimana!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.