Fagioli alla messicana

Fagioli alla messicana, un piatto rustico molto gustoso ideale quando fa freddo da gustare in compagnia e sorseggiando un buon bicchiere di vino. Spero piacciano anche a voi. Anche se esistono molte varianti di questa ricetta: c’è chi usa fagioli neri, chi usa borlotti e chi aggiunge alle salsicce anche della pancetta a dadini, questa è la mia messicana. A noi piace con la salsiccia a punta di coltello e l’immancabile finocchietto selvatico. Ci piace gustarla nei tegamini di terracotta che conservano a lungo il calore. Mi raccomando provate i miei fagioli alla messicana e non dimenticate di aggiungere anche il peperoncino, senza non sarebbero fagioli alla messicana !

Fagioli alla messicana

 

 

Fagioli alla messicana

Ingredienti per 4-5 porzioni

  • 500 g di fagioli borlotti cotti
  • 4 salsicce al finocchietto
  • 200 g di pomodoro passato
  • 1 spicchio di aglio
  • Olio extravergine d’oliva
  • 1 peperoncino
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • Sale

 

 

Preparazione Fagioli alla messicana

Per preparare i fagioli alla messicana bisogna partire dalla cottura dei fagioli borlotti. Metteteli a bagno in acqua la sera prima della preparazione, grazie a questo piccolo accorgimento cuoceranno molto più in fretta. Quindi cambiate l’acqua di ammollo e mettetene altra pulita. Fate cuocere i fagioli a fuoco lento, per una cottura perfetta è importante che il bollore sia dolce altrimenti avrete alcuni fagioli cotti troppo e quindi disfatti e altri ancora duri. Mi raccomando, se sarà necessario aggiungete altra acqua, mettetela sempre bollente. Dopo un’ora di bollitura controllateli perché è importante che a fine cottura i fagioli risultino cotti ma ancora integri.

A questo punto riscaldate un tegame con dell’olio extravergine di oliva, uno spicchio d’aglio intero e del peperoncino.
Unite le salsicce e lasciatele insaporire, io le divido in 3 parti ma se preferite potete sgranarle ed eliminare il budellino. Sfumatele con il vino e fate evaporare, quindi unite la passata di pomodoro. Mescolate e fate cuocere per pochi minuti, quindi aggiungete anche i fagioli con un mestolo della loro acqua di cottura e fate andare per una decina di minuti mescolando spesso.

Aggiustate di sale e rimuovete lo spicchio d’aglio. Servite il piatto caldo e fumante, magari accompagnandolo con del pane bruschettato in forno per qualche minuto.

Precedente Migliaccio napoletano - dolce di carnevale Successivo Cubotti di panettone al cioccolato fondente su salsa di arancia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.