Danubio salato ricetta classica

Il Danubio salato è una specialità rustica della cucina campana. Un pan brioche composto da tante pagnottelle ripiene soffici e gustose. Questa che vi consiglio oggi è la ricetta classica preparata con farina Manitoba e l’impasto non contiene le patate come nella ricetta che vi ho consigliato QUI ma vi assicuro che è sofficissimo uguale. Per quanto riguarda il ripieno potete scegliere a vostro gusto o in base agli ingredienti che vi trovate al momento; Il nostro ripieno è quello classico: prosciutto cotto e provola, semplice ma saporito !
Se ti va prova anche:
Tortano-salsiccia-e-friarielli
Focaccia-al-tonno
Danubio-alla-nutella

Danubio salato
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • PorzioniStampo 30 cm
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gFarina Manitoba
  • 60 gUova (1 grande)
  • 1/2Lievito di birra fresco (o 5 g L. liofilizzato)
  • 260 mlLatte (parzialmente scremato)
  • 50 gBurro
  • 12 gZucchero
  • 10 gSale

Per farcire

  • 200 gProsciutto cotto
  • 250 gScamorza (provola)

Per spennellare

  • 1Tuorlo
  • 3 cucchiaiLatte

Strumenti

  • Pellicola per alimenti
  • Stampo
  • Ciotola
  • Pennello

Preparazione Danubio salato ricetta classica

  1. Per iniziare preparate un lievitino mescolando 2-3 cucchiai di farina (presa dal totale) con una parte di latte, lo zucchero e il lievito. Coprite e lasciate che lieviti fino al raddoppio.

  2. Quando il lievitino è ben lievitato potete iniziare a preparare l’impasto. Il procedimento è facile, si può preparare semplicemente in una ciotola o su una spianatoia, quindi fate la fontana alla farina e aggiungete al centro l’uovo, il lievitino, il latte rimanente e il sale. Lavorate l’impasto finché sara liscio e per ultimo inserite il burro, un pezzetto alla volta.

  3. Se invece avete una planetaria o qualsiasi robot da cucina sarà più facile e sbrigativo, basta seguire le indicazioni per preparare il pan brioche classico a cui aggiungerete per ultimo il burro a pezzetti.

  4. Una volta pronto l’impasto formate un panetto e sistematelo in una ciotola unta con olio, coprite e fate lievitare fino a che non avrà triplicato il suo volume iniziale, ci vorranno circa 2-3 ore.

  5. A lievitazione avvenuta dividete l’impasto in 18-20 pezzetti uguali, circa 50 g. ciascuno. Prendete ciascun pezzetto e allargatelo per poi farcirlo con prosciutto e formaggio. Quindi chiudetelo bene pizzicando la pasta e dandole una forma arrotondata.

  6. Prendete uno stampo da 30 cm di diametro e foderatelo con carta forno. Sistemate al centro la prima pallina, procedendo progressivamente con le altre, tenendole un pochino distanziate in modo che abbiano spazio per lievitare.

  7. Battete il tuorlo con il latte e spennellate la superficie delle palline. Lasciate lievitare ancora per un’ora nel forno spento con la luce accesa. A questo punto levatelo e accendete il forno a 190 gradi; Raggiunta la temperatura inserite di nuovo il Danubio e fatelo cuocere per circa 30 minuti o fino a quando la superficie sarà dorata. Sfornate e fate intiepidire prima di servire.

  8. Danubio salato
  9. Danubio salato

Conservazione Danubio salato ricetta classica

Il Danubio salato si conserva perfettamente a temperatura ambiente ben coperto con pellicola per alimenti oppure in una busta per alimenti per 3 giorni, senza perdere la sua sofficità.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Torta soffice cacao e Nutella Successivo Cestini di pasta sfoglia con crema e amarene

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.