Crostata morbida alle fragole

La crostata morbida alle fragole è un dolce semplice, fresco e goloso. Una base morbida farcita con crema e tante fragole fresche. Adoro le fragole, e voi ? Mi piacciono soprattutto quelle che arrivano in questo periodo e precisamente le fragole di Battipaglia, belle, succose e profumate, sono davvero eccezionali !

Mi piace utilizzarle per molte preparazioni. Tagliate semplicemente con poco zucchero e succo di limone, oppure affogate in un vinello dolce. Sopra un soffice pandispagna, insieme a una nuvola di panna montata, oppure per decorare una crostata speciale, come questa !

Si tratta della famosa torta californiana alla frutta, in questo caso alle fragole. Per preparare questa delizia è utile uno stampo apposito, detto stampo furbo. La particolarità di questo stampo è che ha dei bordi interni che permettono di dare alla base una forma particolare e una volta cotto l’impasto basta capovolgere la torta e si ottiene una base con un incavo pronto per accogliere crema e frutta. Se non conosci questo stampo puoi vederlo cliccando →  QUI

Ti potrebbe interessare:

Zuccotto alle fragole – facile e veloce

Cheesecake alle fragole – senza cottura e senza colla di pesce

  • Preparazione: 50 Minuti
  • Cottura: 20 +5 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 10
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 150 g Farina 00
  • 30 g Fecola di patate
  • 80 g Zucchero
  • 2 Uova (medie)
  • 50 g Burro
  • 50 ml Latte
  • 1/2 limone (biologico)
  • 1/2 bustina Lievito in polvere per dolci
  • 1 pizzico Sale

Ingredienti per la crema

  • 500 ml Latte
  • 3 Tuorli
  • 100 g Zucchero
  • 40 g Amido di mais (maizena)
  • 1/2 limone (biologico)

Ingredienti per la bagna

  • 100 ml Acqua
  • 30 g Zucchero
  • q.b. Scorza di limone
  • 3-4 cucchiai Limoncello

Per farcire

  • 500 g Fragole
  • q.b. Gelatina spray per torte

Preparazione

Prepariamo la base

  1. Con l’aiuto delle fruste elettriche o in una planetaria, montiamo le uova insieme allo zucchero fino a renderle chiare e spumose. Aggiungiamo il burro fuso freddo e la scorza di limone grattugiata.

    Quindi incorporiamo anche la farina setacciata insieme al lievito e un pizzico di sale. Man mano che aggiungiamo la farina alterniamo anche il latte e lavoriamo fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.
    Quindi lo trasferiamo in uno stampo per crostata imburrato e infarinato e facciamo cuocere a 170°C per 20 minuti circa in forno statico preriscaldato. Facciamo la prova stecchino prima di spegnere il forno.

  2. Per la crema pasticcera

    Mescoliamo i tuorli con lo zucchero, aggiungiamo la farina e il latte tiepido continuando a mescolare con una frusta.

    Trasferiamo il composto in un pentolino e aggiungiamo la scorza di limone.

    Facciamo cuocere la crema a fuoco dolce mescolando di continuo finché si sarà addensata.
    Quindi la trasferiamo subito in una ciotola, eliminiamo la scorza di limone e la copriamo con pellicola a contatto. La mettiamo in frigo a raffreddare.

  3. Bagna al limoncello

    Prepariamo la bagna al limoncello: Portiamo ad ebollizione per qualche minuto l’acqua con lo zucchero e la scorza di limone, lasciamo raffreddare e aggiungiamo il limoncello.

Componiamo la costata morbida

  1. Facciamo raffreddare bene la base prima di farcirla.

    Laviamo le fragole e le tagliamo a fettine sottili. Quindi le irroriamo con succo di limone.

    Ora sistemiamo la base su un piatto in modo da avere la scanalatura sopra.

    Con un cucchiaio distribuiamo la bagna, senza esagerare, ne mettiamo un po’ di più soltanto lungo il bordo che è la parte che di solito rimane più asciutta.

  2. A questo punto non ci resta che versare la crema e spalmarla su tutta la superficie in uno strato omogeneo. Se avete preparato la crema in anticipo, potrebbe essersi indurita troppo. In questo caso lavoratela velocemente con le fruste elettriche ed eventualmente ammorbiditela aggiungendo qualche cucchiaio di latte oppure di bagna se vi è avanzata.

    Adesso distribuiamo le fragole sulla crema e spruzziamole con la gelatina spray.

    La nostra crostata morbida alle fragole è pronta. La teniamo in frigo almeno 2-3 ore prima di servirla ma possiamo prepararla anche il giorno prima, di sicuro riposata sarà più buona.

Note

Se le mie ricette ti piacciono diventa fan della mia pagina  → QUI

Seguimi anche su → Twitter su  Pinterest e su → Instagram

Precedente Salsicce al forno con patate e carciofi Successivo Insalata di riso con verdure e salmone

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.