Croissant salati – ricetta facile per feste e buffet

I croissant salati stupiscono sempre. Abituati a considerare i croissant  “dolci per la colazione” che quando li presenti come aperitivo o nei buffet delle feste si legge sempre un punto interrogativo negli occhi di chi li ammira ma poi all’assaggio piacciono a tutti e sono come le ciliegie. Infatti sono i primi a sparire, in men che non si dica ti ritrovi il vassoio vuoto, ma come ? Sono già finiti ? E la frase che ripeto a me stessa è sempre la stessa: <<dovevi prepararne di più >>!!

 

croissant salati

Croissant salati

ingredienti per 8 cornetti:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rotondo
  • 200 g di ricotta
  • 70 g di salame napoli
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  •  albume o latte
  • pepe
  • semi di sesamo

 

preparazione

  1. Lavorare la ricotta con il parmigiano e un pizzico di pepe.
  2. Aggiungere il salame tagliato a dadini
  3. Srotolare la pasta sfoglia e ritagliarla in 8 spicchi.
  4. Mettere al centro di ogni spicchio un cucchiaio scarso di ripieno.
  5. Arrotolare morbidamente la pasta iniziando dalla base farcita e arcuate le punte dandogli la classica forma a cornetto.
  6. Pennellare la superficie con latte o albume e cospargere con i semi di sesamo.
  7. Poggiare i cornetti di pasta sfoglia su una placca ricoperta da carta forno e cuocerli per una ventina di minuti in forno preriscaldato a 200° C.
  8. Mettete la placca nel forno e abbassate la temperatura a 180° C, io così mi trovo bene, però vi consiglio di regolarvi con il vostro forno.
  9. Fate intiepidire i cornetti e servire ma sono ottimi anche freddi.

DSCN0898

 

DSCN0901

 

 

 

Profumo di glicine © all rights reserved

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di Chiara Nappi autrice del blog Profumo di Glicine.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

 

 

 

 

Precedente Cannoli alla crema pasticcera con sorpresa - ricetta dolce facile e veloce Successivo Insalata di spinaci crudi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.