Crespelle con nutella e croccante alle nocciole

Stasera vi provoco con la ricetta delle crespelle con nutella e croccante alle nocciole. La settimana scorsa al mio paesello c’è stata la fiera e tra tante bancarelle non potevano mancare, si ce n’era più di una, quelle dove preparano le crespelle alla nutella. E tutte le sere immancabilmente c’era la fila, anzi più che fila c’era la ressa, davvero non potevi neanche avvicinarti per vedere chi c’era che faceva queste bontà, sentivi soltanto il profumo che si spandeva nell’aria fino a raggiungere le mie narici. La prima sera decidemmo che non era il caso di fermarci ad aspettare, va bene, la prenderemo domani sera. La seconda sera, no non è cosa, rimandiamo a domani. Domani sera non e’ mai arrivato perché non siamo andati e allora per farla breve quel profumo che mi era entrato nel cervello non era più uscito e per forza di cose ho dovuto sacrificarmi a prepararmele da me. Si si ho fatto un grande sacrificio !! 😉

DSCN1269

Crespelle con nutella e croccante alle nocciole

Ingredienti
  • 2 uova
  • 100 g di farina
  • 250 ml di latte
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • nutella q b
  • granella di nocciole q b
  • zucchero a velo q b

 

preparazione

Mescolate bene la farina con il latte. Aggiungete le uova, un pizzico di sale e la vanillina, lavorate fino a ottenere una pastella liscia. Ungete una piccola padella con il burro, scaldatela e versatevi un mestolino di pastella. Muovete la padella affinché la pastella ricopra tutto il fondo e cuocete fino a quando la crepe non risulti dorata. Spalmate le crepes così ottenute di Nutella, ripiegatele in due o in quattro parti, spolverizzate di zucchero a velo e granella di nocciole e servite.

 

 

Profumo di glicine © all rights reserved

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di Chiara Nappi autrice del blog Profumo di Glicine e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Precedente Caccavella di Gragnano al forno con sorpresa Successivo Pasta frolla alle nocciole ricetta base

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.