Cozze gratinate – antipasto di mare semplice e sfizioso

Cozze gratinate

Bentrovati amici, oggi vi propongo un ottimo antipasto di mare, sfizioso, economico e di facile preparazione, le cozze gratinate.

Per una ricetta a regola d’arte le cozze andrebbero aperte a crudo ma noi per praticità le faremo aprire in padella prima di farcirle, faremo una cottura velocissima, mi raccomando, appena sono dischiuse vanno tolte dal fuoco, altrimenti le cozze risulteranno gommose.

Cozze gratinate
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    8-10 minuti
  • Porzioni:
    4-5 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Cozze 1 kg
  • mollica di pane casereccio (del giorno prima) 200 g
  • Formaggio grattugiato (Pecorino o Grana) 50 g
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Aglio 1 spicchio
  • Vino bianco Mezzo bicchiere
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Pangrattato (all’occorrenza) q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

Cozze gratinate

  1. Per preparare le cozze gratinate dobbiamo iniziare dalla loro pulizia :Togliamo via il bisso e raschiamo la cozza con una paglietta abrasiva per eliminare tutte le impurità che sono sul guscio.

    Quindi, quando avremo terminato di pulire tutte le cozze le facciamo aprire sul fuoco. In una padella mettiamo un giro di olio e uno spicchio d’aglio. Aggiungiamo le cozze, le irroriamo con il vino bianco e copriamo la padella con il coperchio.

    Pochi minuti a fuoco vivace e le cozze saranno aperte, le scoliamo e con un colino a maglie strette filtriamo il liquido che si sarà formato.

    Stacchiamo la parte di guscio vuota e la eliminiamo conservando soltanto la valva che contiene la cozza.

  2. Prepariamo il ripieno

    Per il ripieno, in una ciotola mettiamo la mollica di pane tritata, il formaggio grattugiato, il prezzemolo tritato, un pizzico di sale pepe. Aggiungiamo l’acqua di cottura delle cozze e amalgamiamo bene finché non avremo ottenuto un composto morbido e compatto, ci regoliamo aggiungendo l’acqua in più riprese, se alla fine risultasse troppo morbido lo addensiamo aggiungendo pangrattato quanto basta.

Come farcire le cozze

  1. Cozze gratinate

    Con il composto preparato riempiamo i gusci coprendo il mollusco. Via via che sono farciti li sistemiamo in una teglia da forno. Quindi li irroriamo con un filino d’olio e inforniamo. Forno preriscaldato con funzione grill per circa 8-10 minuti, ma dipende dal forno, vi consiglio di controllare le vostre cozze già dopo i primi 5 minuti e spegnere appena appaiono dorate.

    Le cozze gratinate sono pronte per essere servite !

     

Note

E’ preferibile consumare le cozze gratinate subito dopo averle preparate, ancora calde. Possono essere conservate per 1 giorno in frigo in un contenitore ermetico, in questo caso vanno riscaldate al momento del servizio.

Se le mie ricette ti piacciono e non vuoi perdere nessuna novità seguimi anche su → Facebook

su → Twitter  su  → Google+  su Pinterest  e su → Instagram

Precedente Le migliori ricette per il pic nic di Ferragosto Successivo Melanzane fritte in pastella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.