Costolette di maiale con le papaccelle – ricetta napoletana

Costolette di maiale con le papaccelle

Visto che è tornato il freddo, ci difendiamo riscaldandoci con piatti adatti. Le costolette di maiale con le papaccelle rappresentano un classico piatto invernale della tradizione campana. Servitele come secondo o per cena insieme ad un bicchiere di vino novello e vi dimenticherete del freddo 😉

Ma cosa sono le papaccelle?
Le papaccelle, dette anche “pupaccelle” sono piccoli peperoni tipici della Campania, hanno una forma tonda e possono essere di colore rosso o giallo, ma si possono trovare anche di colore verde, in questo caso sono state raccolte prima della giusta maturazione.

Hanno una polpa soda e croccante e un sapore intenso, caratteristico proprio di questo ortaggio.
Esistono vari tipi di papaccelle, quelle più piccole, di circa 8-10 cm di diametro, in genere rosse e sono piccanti, poi ci sono quelle più grandi, rosse, verdi o gialle che sono dolci e si prestano a tantissimi utilizzi in cucina.
Infatti la papaccella è sempre presente nei piatti della cucina napoletana e in special modo in quella vesuviana; Dalla classica → insalata di rinforzo al → baccalà fritto con le papaccelle, entrambi piatti della tradizione, gustati in occasione della Vigilia di Natale e del Veglione di Capodanno.

 

Costolette di maiale con le papaccelle

Costolette di maiale con le papaccelle

 

Ingredienti per 4 persone

  • 4 costolette di maiale
  • 4 papaccelle sott’aceto
  • olio q b
  • sale q b

 

Come preparare le costolette di maiale con le papaccelle

Per prima cosa mondare le papaccelle eliminando il torsolo e i semi interni, poi senza usare il coltello ma semplicemente con le mane riducetele a pezzetti di 2-3 cm. A questo punto io le metto in ammollo in acqua fresca e le lascio per una mezz’oretta, altrimenti sarebbero troppo forti di aceto.

Mettete un giro d’olio in una larga padella, fatelo riscaldare ed unite le papaccelle scolate ed asciugate.

Lasciate cuocere a fuoco vivace per circa 10 minuti, mescolando spesso le papaccelle che non devono rosolare ma a fine cottura devono rimanere morbide.

Per quanto riguarda la carne potete procedere in due modi: Potete aggiungere le costolette in padella insieme alle papaccelle e cucinarle insieme mescolando spesso, oppure rosolare le costolette in una padella a parte ed unirle alle papaccelle soltanto a fine cottura lasciando insaporire il tutto insieme per qualche minuto. Aggiustare di sale e servire il piatto caldo.

 

Allo stesso modo si possono preparare le salsicce con le papaccelle.

 

Se vuoi seguirmi su Facebook ed essere così sempre aggiornato sulle nuove ricette metti “MI PIACE” alla mia pagina → QUI

Seguimi anche su → Twitter  su  → Google+  su Pinterest  e su → Instagram

Ti aspetto ….CIAOOOOO

 

 

Precedente Insalata di spinaci crudi Successivo Crema al caffè - ricetta senza glutine

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.