Corona di salmone al profumo di arancia

 

Oggi sono di corsa ma vi lascio una ricetta speciale, una corona di salmone al profumo di arancia. Nel descriverla sarò di poche parole perchè domani è la vigilia di Natale e ci sono tantissime cose ancora da fare….tra cui andare a comprare il pesce…..e pulirlo e poi la cosa piu’ piu'( antipatica, noiosa e scocciante in assoluto)….pulire il capitone….ma visto che ci piace assai e lo mangiamo una volta all’anno, dobbiamo pur fare il sacrificio eehhh 😀

Veniamo alla corona che ho appena preparato e che mangeremo domani….c’è da dire che la si può preparare anche il giorno prima perchè  è buona anche fredda ma  io la preferisco calda e quindi domani prima di servirla la passo per cinque minuti nel forno caldo, giusto il tempo che si intiepidisca!! OK mi sembra di aver detto tutto….non ci resta che vedere come l’ho fatta !!

Corona di salmone al profumo di arancia

Ingredienti

per la corona

800g di salmone fresco – 400 g di filetti di merluzzo – 100 g di salmone affumicato – 1 vaschetta di philadelphia light – il succo di un’arancia – 2 albumi d’uova – 60 g di pistacchi (metà interi, metà frullati grossolanamente) – 1 rametto di rosmarino – olio qb – sale e pepe qb

per il contorno

insalatina mista – fettine di arancia – chicchi di melagrana – aceto balsamico – olio extravergine d’oliva – sale

 

procedimento

Puliamo il salmone togliendo la pelle e le spine, lo mettiamo in una ciotola insieme ai filetti di merluzzo e al succo dell’arancia, lo lasciamo marinare per una mezz’oretta poi lo trasferiamo nella ciotola del  robot insieme al philadelphia, gli albumi, qualche ago di rosmarino, una presa di sale e un pizzico di pepe. Frulliamo il tutto e passiamo il composto in uno stampo in uno stampo in silicone oppure in uno normale, in questo caso è meglio rivestirlo con carta forno.

Mettiamo qualche pistacchio sul fondo dello stampo,facciamo uno strato di composto,  sopra ci mettiamo in bell’ordine le fettine di salmone affumicato e i pistacchi, copriamo con il resto del composto e lo livelliamo bene. Cuociamo la corona a bagnomaria  in forno a 180 gradi per circa 35-40 minuti. Se usate uno stampo che non sia  di silicone ci potrebbero volere una decina di minuti in piu’. Sformate la corona e servitela con fettine di arance e insalatina fresca condita con aceto balsamico.

Ciao ciao… a domani per gli auguri 😀


 

 

Profumo di glicine © all rights reserved

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di Chiara Nappi autrice del blog Profumo di Glicine e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

 
Precedente Timballini di alici - idea per il cenone della vigilia Successivo BUON NATALE!

7 thoughts on “Corona di salmone al profumo di arancia

  1. Molto invitante questa corona tutta rosa….dev’essere squisita adoro il salmone! Brava Dolce….non accopparti in questi giorni di fermento…prendi tutto con la dovuta calma e assapora tutti i momenti con la tua famiglia…ciaooooo

  2. Passo a farti gli Auguri per l’Anno Nuovo….con tutte le stelline cadenti da esprimere tanti desideri….
    p.s.=la corona è regale….il capitone sai che non sono mai riuscita a mangiarlo? nei miei ricordi di bimba…ho un ricordo che prevale su tutti…quando il capitone uscì dalla pentola…e ci fu in casa un fuggi fuggi per cercarlo…(io ero impaurita altro che cercarlo)…:-))) a presto
    Tina

Lascia un commento