Carciofi impanati e fritti

Carciofi impanati e fritti
I carciofi impanati e fritti sono un altro di quei piatti per cui i miei vanno letteralmente matti e che pur preparandone in quantità industriali, non bastano mai, hanno ragione, sono troppo buoni !

I carciofi fritti possono essere preparati in due modi, così come ve li propongo in questa ricetta, passati nella farina, uova e pangrattato oppure in pastella. Devo dire che sono buonissimi in entrambi i casi ma in pastella non sono così belli e così croccanti. Ideali da portare in tavola anche per il pranzo di Natale sia come antipasto che come contorno a secondi piatti di carne. E sono perfetti soprattutto perché si possono preparare in anticipo, vi assicuro che sono buonissimi e sfiziosi anche freddi ma se proprio non sono graditi si possono riscaldare in forno per pochi minuti e ritornano croccanti come appena scolati dall’olio, provate ! 😉
Carciofi indorati e fritti

 

 

Carciofi impanati e fritti

Ingredienti per 4 porzioni

  • 5-6 carciofi medi
  • 3 uova
  • farina q b
  • pangrattato q b
  • 1 cucchiaio di formaggio grattugiato (grana o pecorino)
  • 1 limone
  • olio per friggere q b
  • sale fino q b
  • 1 pizzico di pepe (a piacere)

 

 

Come preparare i carciofi impanati e fritti

 

picmonkey-collage

carciofi impanati e fritti

Mondare i carciofi, eliminando le foglie più dure, eliminare anche la peluria interna se c’è, lavarli accuratamente e man mano che si procede con la pulizia lasciarli a bagno nell’acqua a cui avete aggiunto il succo del limone.

Finito di pulirli tutti immergeteli in acqua bollente salata e fateli cuocere per pochi minuti, mi raccomando non fateli ammorbidire troppo.

Scolateli ed asciugateli tamponandoli con un canovaccio pulito.
In una ciotola sbattete 3 uova con il formaggio, un pizzico di sale e pepe, preparate la farina in una ciotola e il pangrattato in un’altra.
Preparato tutto passate i carciofi prima nella farina, poi nelle uova battute e infine nel pangrattato, panateli per bene e friggeteli subito in olio caldo profondo.

Fateli dorare e poneteli sulla carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

Conditeli con una spruzzata di sale fino

e buon appetito 😉

Carciofi impanati e fritti

 


Se le mie ricette ti piacciono e vuoi seguimi anche su Facebook clicca qui → ProfumoDiGlicineCheArrivaInCucina

su → Twitter

su  → Google+

e su Pinterest

Precedente Ganache al cioccolato fondente Successivo Lasagne ai carciofi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.