Calamari e patate in guazzetto – ricetta della nonna

Calamari e patate in guazzetto
Buongiorno a tutti !! Oggi prepariamo i calamari e patate in guazzetto, una ricetta semplice e gustosa per gli amanti degli intingoli e della “scarpetta”. Lo so il galateo la vieta ma tra le mura di casa nostra la possiamo fare.. vero ?

I calamari e patate in guazzetto sono un piatto classico della tradizione italiana ma anche un piatto versatile che può essere servito come antipasto o come secondo e se abbondiamo con le dosi, si trasforma anche in piatto unico.

 

 

Calamari e patate in guazzetto

Ingredienti per 4

  • 600 g di calamari
  • 4 patate medie
  • 300 g di pomodori pelati
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • olio extravergine d’oliva q b
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cipolla piccola
  • peperoncino
  • olive verdi q b (a piacere)
  • prezzemolo
  • sale q b

 

Procedimento Calamari e patate in guazzetto

Pulite i calamari e tagliateli a tocchetti piuttosto grandi.

Pelate le patate e tagliatele a tocchetti, questa volta non troppo grandi in modo che per cuocere impieghino lo stesso tempo che serve ai calamari.Tritate cipolla, aglio, peperoncino e prezzemolo e lasciateli soffriggere con un giro di olio.

Aggiungete i calamari e lasciate che si insaporiscano qualche minuto.

Poi sfumateli con il vino, aumentate il fuoco e fate evaporare la parte alcolica.

A questo punto aggiungete i pelati schiacciati con le mani o con una forchetta.

Mettete anche le patate, le olive e due bicchieri di acqua calda o brodo vegetale.

Salate secondo i vostri gusti e coprite la pentola con un coperchio.

Lasciate cuocere a fuoco lento per una ventina di minuti, evitando di girare spesso per non rompere i tocchetti di patate, per non far attaccare basta agitare ogni tanto e leggermente la pentola.

Quando il brodo si sarà asciugato controllate le patate infilzandone una con la forchetta. Se questa entra senza fare resistenza vuol dire che sono cotte.

Allora spegnete, altrimenti allungate ancora un pochino di acqua calda e portate a cottura.

Servite i calamari e patate in guazzetto caldi con un filo di olio extravergine a crudo e buon appetito ! 😉

 

Se ti fa piacere seguimi anche sui Social su Facebook  QUI → su Twitter  su  → Google+  su → Pinterest e su → Instagram 

…GRAZIE TI ASPETTO 😉

 

 

 

Precedente Tortine con ananas e noci - ricetta semplice e veloce Successivo Caccavella di Gragnano al forno con sorpresa

6 commenti su “Calamari e patate in guazzetto – ricetta della nonna

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.