Bocconcini di pollo al curry con riso Basmati

Bocconcini di pollo al curry con riso Basmati
I profumi della lontana India racchiusi in un piatto unico: Bocconcini di pollo al curry con riso Basmati. Un tripudio di profumi grazie ad una particolare miscela di spezie: il curry. Molti piatti asiatici sono composti da una deliziosa cremina a base di curry, tipicamente caratteristica per il suo forte aroma e per il suo colore. Nella ricetta di oggi teneri cubetti di pollo sono legati proprio da una salsa a base di curry, resa cremosa con l’aggiunta di farina di mandorle e latte. Si tratta di una via di mezzo tra il pollo al curry della cucina indiana e il pollo alle mandorle della cucina cinese. L’aggiunta di latte fa sì che il pollo non diventi stopposo ma resti morbido e succoso.

Come vuole la tradizione indiana accompagneremo questi profumati bocconcini di pollo con del riso basmati, una varietà molto particolare di riso dal chicco allungato. Se siete amanti del genere etnico dovete assolutamente provare questo piatto. 😉

  • Il curry non è una vera e propria spezia ma bensì una miscela di spezie di origine indiana tostate e poi pestate nel mortaio.
    La formulazione classica del curry comprende curcuma, pepe nero, coriandolo, cumino, cannella e zafferano ma la sua composizione è molto variabile e può comprendere anche chiodi di garofano e zenzero.

Dopo questa piccola parentesi torniamo alla ricetta di oggi, i bocconcini di pollo al curry con riso Basmati. 

Bocconcini di pollo al curry

 

Bocconcini di pollo al curry

 

Ingredienti per 4 persone

  • 2 petti di pollo interi
  • 1 cipollina
  • 2 cucchiai di farina di mandorla
  • 1 bicchiere di latte
  • curry q b
  • succo di un limone
  • un ciuffetto di rosmarino
  • olio evo q b
  • sale q b

Per il riso

  • 400 g di riso Basmati
  • sale q b

 Bocconcini di pollo al curry con riso Basmati

  Preparazione

  • Tagliamo il pollo a cubetti e lasciamolo marinare per una mezz’oretta, in una ciotola con succo di limone e aghi di rosmarino.
  • Nel frattempo prepariamo il riso Basmati: Versiamo il riso in un colino a maglie fini e lo laviamo sotto l’acqua corrente finché avrà perso il suo amido. Lo trasferiamo in una casseruola e aggiungiamo acqua fino a superare il riso di un dito, saliamo e portiamo a ebollizione. Poi abbassiamo la fiamma al minimo, copriamo con un coperchio e lasciamo cuocere il riso per 10 minuti. Quindi spegniamo e lasciamo riposare per 5 minuti senza scoprirlo, questo passaggio è molto importante perché in questi 5 minuti il riso continuerà a cuocere.
  • Passato il tempo scoliamo il pollo dal succo della marinatura e lo asciughiamo.
  • Passiamo i cubetti di pollo in padella e li facciamo rosolare per pochi minuti, in un giro di olio, aggiungiamo la cipolla tritata e un cucchiaio di curry.
  • Facciamo cuocere a fuoco dolce per 10-15 minuti aggiungendo man mano il latte in modo da non fare asciugare il fondo di cottura.
  • Alla fine aggiungiamo la farina di mandorle e un’altro cucchiaino di curry se piace altrimenti lasciamo così.
  •  Aggiustiamo di sale secondo i propri gusti e diamo una bella mescolata per distribuire bene la farina di mandorle, quindi togliamo dal fuoco.
  • Serviamo i bocconcini di pollo al curry con riso Basmati e buon appetito !

 

Se le mie ricette ti piacciono e non vuoi perdere nessuna novità seguimi anche su → Facebook

su → Twitter  su  → Google+  su Pinterest  e su → Instagram

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di Chiara Nappi autrice del blog Profumo di Glicine.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Precedente Polpette di merluzzo e peperoni - ricetta finger food Successivo Torta tiramisù alle fragole - senza cottura

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.