Baccalà fritto con le papaccelle – ricetta tipica napoletana

Baccalà fritto con le papaccelle

Il baccalà fritto con le papaccelle è un piatto tipico napoletano. Un buon piatto di baccalà fritto con le papaccelle non può mancare sulle nostre tavole sia per il cenone della vigilia di Natale sia per quello di San Silvestro.

Il baccalà va tagliato in filetti larghi due dita e poi dissalato in acqua per almeno due giorni oppure va comprato già dissalato.

Ti potrebbe interessare:

Menù di Natale e Capodanno – Secondi di carne gustosi ed economici

Ricette menù di Natale – Antipasti facili e sfiziosi

Baccalà fritto con le papaccelle

Baccalà fritto con le papaccelle

  • 800 g di baccalà dissalato
  • 500 g di papaccelle (peperoni piccoli e tondi conservati sotto aceto)
  • 1 bicchiere olio extravergine d’oliva
  • 3-4 cucchiai di farina di semola rimacinata
  • sale q b

Preparazione

  • Tagliare il baccalà a pezzi ed asciugarlo.
  • Infarinare i pezzi di baccalà e friggerli mettendoli nella padella con olio ben caldo (non profondo)
  • Friggere su tutti i lati finché si sarà formata una crosticina bella dorata.
  • Pulire le papaccelle e tagliarle a striscioline, quindi friggerle in un’altra padella con 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva e salarle a fine cottura.
  • Quando il baccalà sarà pronto scolarlo dall’olio e adagiarlo su carta da cucina per asciugare quello in eccesso.
  • Prima di salare assaggiare il baccalà perché potrebbe essere giusto altrimenti aggiungerne quanto basta.
  • Servire il baccalà caldo insieme alle papaccelle.

 

 

Variante : preparare una pastella con farina e acqua minerale gassata, un tuorlo d’uovo (facoltativo) e una volta ridotto il pesce a tocchetti viene immerso nella pastella e fritto in abbondante olio di semi.

Oppure ridurre il baccalà a piccole scaglie e dopo averlo unito alla pastella, friggere a cucchiaiate.

Baccalà fritto con le papaccelle

Vi va di diventare fan della mia pagina su facebook ed essere così sempre aggiornati sulle nuove ricette ?

Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE…

…GRAZIE

 

Profumo di glicine © all rights reserved

 

Precedente Timballo di ravioli - ricetta pranzo di Natale Successivo Antipasto di Natale grappolo di pane con sorpresa

2 commenti su “Baccalà fritto con le papaccelle – ricetta tipica napoletana

  1. pappacelle…….dalla foto penso siano i peperoni ma non ne sono sicura….traduzione prego ho marito il cui padre era napoletano ma non ricorda cosa sono le pappacelle….ad ogni modo buon piatto adoro il baccalà. Buon Natale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.