Vellutata di zucca

Oggi vorrei raccontarvi della mia vellutata di zucca. Come avete capito, amo la zucca, in ogni salsa e in ogni modo!
Questa è la mia versione light della vellutata, infatti evito di mettere le patate, quindi è assolutamente molto dietetica!

vellutata di zucca
vellutata di zucca

Sta arrivando il freddo, e alla sera qualcosa di caldo, piace a tutti….questi sono gli ingredienti per 1 persona:

200g zucca

3 mestoli grandi di brodo  (circa 600gr)

un rametto di rosmarino

olio evo, sale, noce moscata

formaggio grattugiato

Per prima cosa tagliamo la zucca a dadini. In una pentola facciamo bollire il brodo ( può essere di carne, di dado, vegetale, si insomma il brodo che più preferite) con la zucca e il rosmarino. Lasciamo bollire finché la zucca non sarà ben cotta.

Quando è cotta con un frullatore ad immersione frulliamo la zucca, avendo cura di togliere il rametto di rosmarino ed eventuali aghi.

Quando avremmo per ben frullato la rimettiamo sul fuoco regolando di sale e aggiungendo un filo di olio e un pizzico di noce moscata.

Ora la nostra vellutata è pronta, serviamo con abbondante formaggio grattugiato.

Buon Appetito  😀

Varianti

Se a voi la vellutata piace più densa o più liquida basterà diminuire o aggiungere la quantità di brodo. Inoltre potete aggiunger una patata se volete che la vostra vellutata sia più cremosa. Se invece volete che il gusto sia un po’ meno dolce aggiungete un pezzo, piccolo, di cipolla.

Conservazione

La vellutata si conserva qualche giorno in frigo in un contenitore ben chiuso. ricordiamoci però di farla bollire prima di usarla.

Se invece volete congelarla potete farlo in vasetti ermetici, anche qui bisognerà farla bollire per qualche minuto prima di servirla