Crea sito

Risotto di fragole

Il risotto di fragole è un primo piatto di gran classe da portare in tavola nelle vostre feste. E’ molto semplice da realizzare, vi basterà seguire la ricetta per avere un ottimo risultato!

risotto di fragole
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 3 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 1/2 cipolla
  • 200 g riso
  • 200 g Fragole
  • 1 cucchiaio Formaggio spalmabile
  • 1/2 bicchiere Prosecco
  • q.b. Olio d'oliva, sale, pepe
  • q.b. Brodo di manzo

Preparazione

  1. Preparare il risotto di fragole è veramente semplice. Per prima cosa tritate fine la cipolla (se non vi piace il gusto potete sostituirla con del porro o dello scalogno) e fatela soffriggere fino a doratura con l’olio d’oliva in una pentola antiaderente.

    Nel frattempo tagliate le fragole a dadini piccolini, per una riuscita ottimale del risotto di fragole ci servono fragole belle mature!

  2. Quando la cipolla sarà rosolata aggiungete il riso, tostate per qualche minuto e poi sfumate con il prosecco. Fate bollire affinche questo evapori. Continuate la cottura del riso aggiungendo il brodo quando quello precedente si è assorbito.

    Regolate di sale e pepe.

  3. A metà cottura aggiungete le fragole che avrete tagliato a pezzettini; portate a cottura il riso assaggiando per capire se è giusto di sale e pepe.

    Quando la cottura del riso sarà giusta per il vostro palato, spegnete il fornello e mantecate con un cucchiaio di formaggio spalmabile per rendere il risotto di fragole più cremoso e goloso.

    Servite caldo con una spolverata di formaggio grana.

Note

Se volete rendere il risotto di fragole un po’ diverso e particolare rispetto ai risotti classici, potete sostituire il formaggio grana con una grattata di cioccolato extra fondente!

 

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.