Galani senza zucchero

Galani, crostoli, chiacchere, frappe… chiamateli come volete! Ma quanto sono buoni?! Oggi vi lascio la mia ricetta per dei galani senza zucchero, sono veramente buonissimi e croccantissimi!

Vediamo come prepararli!

galani senza zucchero
  • Preparazione: 1 Ora
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 1 terrina grande
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 300 g Farina 00
  • 15 g Zucchero (facoltativo)
  • 1 uovo
  • 30 g burro fuso
  • 70 g Vino bianco
  • 20 g grappa o rum
  • 10 g anice
  • 1 bustina Vanillina
  • 1/2 bustina lievito
  • q.b. olio per friggere
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. Per preparare i galani senza zucchero, iniziamo dal burro. Per la resa ottimale bisogna scioglierlo o a bagnomaria o in microonde.

  2. In una terrina mettiamo il vino, il rum o la grappa, l’anice, il burro fuso e l’uovo; sbattiamo leggermente per amalgamare il tutto.

  3. Ora se volete aggiungete i 15 gr di zucchero semolato, altrimenti passate alle polveri, BEN SETACCIATE!

  4. Aggiungete farina, lievito e vanilina un po’ alla volta fino a creare un bel panetto che lascerete riposare almeno 30 minuti prima di stendere e friggere!

  5. Dopo aver riposato o con la macchinetta della pasta o con il mattarello stendete la pasta sottilissima, più sottili saranno più croccanti saranno.

    Io di solito uso la macchinetta per la pasta e le tiro sul numero 7, considerando che la mia arriva all’8 è un buon compromesso!

  6. Per ultimo passaggio friggiamo i nostri galani senza zucchero!

    Preriscaldiamo una padella con abbondante olio e solo quando sarà caldo metteremo i nostri galani, che avremmo precedentemente tagliato dandogli la classica forma.

    La frittura deve essere molto veloce, circa 30 secondi per lato aiutandoci con una pinza per girarli!

  7. Li lasciamo asciugare su carta assorbente e quando saranno freddi li cospargiamo con dello zucchero a velo!

Note

I galani senza zucchero di conservano massimo 5 giorni in sacchetti chiusi per bene! Inoltre se dovete conservarli è consigliabile mettere lo zucchero a velo prima di servire!

4,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.