RISOTTO PORRI, ZAFFERANO E GORGONZOLA

Oggi vi presento un primo piatto semplicissimo da realizzare e dal gusto avvolgente ma nel contempo delicato e raffinato.
Il RISOTTO PORRI, ZAFFERANO E GORGONZOLA è un classico della tradizione culinaria italiana e sarete conquistati dalla cremosità e dall’aroma che stuzzicheranno il vostro appetito.
Il procedimento di preparazione è rapido e veloce, vediamolo insieme.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1porro
  • 500 mlbrodo vegetale
  • 2 cucchiainiburro chiarificato
  • q.b.sale
  • 1 bicchiereacqua
  • q.b.pistilli di zafferano
  • 2 cucchiainigorgonzola
  • 240 griso
  • q.b.vino bianco
  • q.b.parmigiano per mantecare

Preparazione risotto porri zafferano e gorgonzola

  1. Per prima cosa puliamo, laviamo ed affettiamo il porro. In una casseruola facciamo sciogliere il burro ed aggiungiamo il porro facendolo rosolare.

    Portiamo a cottura aggiustando di acqua tiepida.

    In una casseruola a parte versiamo il brodo ed aggiungiamo il riso facendolo tostare sfumando con il vino bianco e lasciamo cuocere unendo anche il porro precedentemente rosolato.

    A cottura quasi ultimata, servendoci di un mestolo, aggiungiamo i pistilli di zafferano che avremo lasciato in infusione per tutta la notte precedente.

    Togliamo infine dal fuoco ed aggiungiamo il gorgonzola ed il parmigiano facendo mantecare bene.

    Non ci rimane che impiattare e servire.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da dolcegiuridica

Food blogger sulla piattaforma di Giallo Zafferano, conosciuta con il nome di Dolcegiuridica, Elisabetta condivide sul suo blog foto e video delle ricette create con i prodotti a chilometro zero del proprio orto, puntando sulla stagionalità e sulla qualità. Unendo la passione per la cucina a quella dei viaggi, è andata alla scoperta delle eccellenze gastronomiche del nostro Paese e delle aziende che le producono, trasformandole in deliziose ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.