RISOTTO ALLE FRAGOLE E PORRI

La ricetta che vi presento oggi è davvero sfiziosa e vi conquisterà per la delicatezza del sapore e l’armonia del colore che dà il benvenuto alle calde giornate primaverili ed estive.
Il RISOTTO ALLE FRAGOLE E PORRI è un primo piatto appetitoso e gustoso, amato ed apprezzato da grandi e piccini. Lo possiamo semplicemente impiattare oppure, tramite una forma di nostro gradimento, renderlo ancora più simpatico ed originale e decorare infine la superficie con le fragole a nostro piacimento.
Il procedimento di preparazione è semplicissimo ed anche piuttosto veloce, vediamolo nel dettaglio.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 griso
  • 1porro
  • 5fragole di media grandezza
  • 500 mlbrodo vegetale
  • q.b.vino per sfumare
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.parmigiano Reggiano DOP
  • 1 bicchiereacqua
  • 1 cucchiainoburro chiarificato

Preparazione risotto alle fragole e porri

  1. Per iniziare la preparazione del risotto fragole porri, per prima cosa puliamo, laviamo ed affettiamo il porro e poi in una casseruola facciamo sciogliere il burro ed aggiungiamo il porro facendolo rosolare. Portiamo a cottura aggiustando di acqua tiepida. Lo spostiamo in una pentola e Versiamo quindi al suo interno il riso facendolo tostare, e sfumiamo con il vino bianco.

    Facciamo cuocere con il brodo vegetale e da ultimo, a cottura quasi ultimata, aggiungiamo le fragol tagliate finemente. Terminiamo la cottura fino a che si saranno sfaldate.

    Togliamo infine dal fuoco e mantechiamo con il parmigiano reggiano,

    Disponiamo su un piatto di portata, decoriamo e serviamo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da dolcegiuridica

Food blogger sulla piattaforma di Giallo Zafferano, conosciuta con il nome di Dolcegiuridica, Elisabetta condivide sul suo blog foto e video delle ricette create con i prodotti a chilometro zero del proprio orto, puntando sulla stagionalità e sulla qualità. Unendo la passione per la cucina a quella dei viaggi, è andata alla scoperta delle eccellenze gastronomiche del nostro Paese e delle aziende che le producono, trasformandole in deliziose ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.