CROSTATA CON CREMA PASTICCERA ALLA GIANDUIA

La ricetta che vi presento oggi è semplice da realizzare ed è un connubio di fragranza e golosità.
La CROSTATA CON CREMA PASTICCERA ALLA GIANDUIA è ideale da servire a fine pasto ma si presta bene anche ad accompagnare la vostra merenda pomeridiana e la vostra colazione mattutina. La cremosità incontra la croccantezza regalandovi un piacere a 360°.
In pochi semplici passi vi illustro le fasi di preparazione.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione2 Ore
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti Crostata con crema pasticciera alla gianduia

per la pasta frolla

  • 300 gfarina 0
  • 100 gburro
  • 100 gzucchero
  • 1 bustinalievito
  • 2uova intere

per la crema pasticcera alla gianduia

  • 250 mllatte
  • 75 gzucchero
  • 20 gamido di mais (maizena)
  • 2tuorli d’uova
  • 2 cucchiaicrema gianduia

Preparazione Crostata con crema pasticciera alla gianduia

  1. Per preparare la Crostata con crema pasticcera alla gianduia, versiamo in un recipiente le polveri (farina, lievito e zucchero), poi uniamo le uova ed il burro ammorbidito a scagliette ed impastiamo il tutto amalgamando bene gli ingredienti.

  2. crema pasticcera : lavoriamo innanzitutto in una ciotola i tuorli d’uovo con lo zucchero e nel frattempo poniamo il latte a riscaldare sino a che raggiunge la temperatura di 70/80 g. (senza farlo bollire) ed aggiungiamo poi l’amido di mais al composto di uovo e zucchero sbattuti.

    In un pentolino versiamo il composto ottenuto ed uniamo il latte caldo. Cuociamo il tutto sino ad una temperatura di 72 gradi, fino a che non si addensa. A cottura ultimata aggiungiamo i due cucchiai di crema al gianduia e copriamo il tutto con una pellicola a contatto lasciando riposare.

  3. A questo punto riprendiamo la pasta frolla precedentemente realizzata , la disponiamo sulla spianatoia e la stendiamo in una sfoglia sottile che andremo a disporre su una teglia e servendoci di una forma forata andremo a coppare la base e la parte di pasta eccedente lo stampo la disporremo sulla circonferenza della coppa formando il bordo.

  4. Inforniamo ora a 180° per una decina di minuti.

    Una volta sfornata disponiamo la crostata in un piatto da dolci e lasciamo raffreddare.

  5. Trascorso il tempo di riposo disponiamo la crema pasticcera al gianduia sulla superficie e con l’aiuto di una sac a poche decoriamo con tanti ciuffetti a piacimento e serviamo.

i

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da dolcegiuridica

Food blogger sulla piattaforma di Giallo Zafferano, conosciuta con il nome di Dolcegiuridica, Elisabetta condivide sul suo blog foto e video delle ricette create con i prodotti a chilometro zero del proprio orto, puntando sulla stagionalità e sulla qualità. Unendo la passione per la cucina a quella dei viaggi, è andata alla scoperta delle eccellenze gastronomiche del nostro Paese e delle aziende che le producono, trasformandole in deliziose ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.