Papassini biscotti di frutta secca tipici della Sardegna

Oggi vi presento un’altra ricetta tipica: i papassini biscotti di frutta secca tipici della Sardegna. Sono deliziosi dolci fatti con frutta secca, ricoperti di glassa allo zucchero. In alcune parti della Sardegna vengono preparati con il mosto cotto di uva, ma in questa versione utilizziamo solo frutta secca e uva passa.

Generalmente vengono preparati per la festa di Ognissanti e per il Natale e con mezzo chilo di farina potete preparare 40 papassini di medie dimensioni.

Non ci resta che utilizzare la frutta secca che abbiamo in casa e provare la mia ricetta dei papassini biscotti di frutta secca tipici della Sardegna.

Se vi avanza dell’altra frutta secca vi consiglio un’altra ricetta presente sul mio blog: Crostata di marmellata di albicocche e frutta secca

Per preparare quest’altra ricetta cliccate sul seguente link: https://blog.giallozafferano.it/dolcefardolci/crostata-albicocche-frutta-secca/

 

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 40
  • Costo: Medio

Ingredienti

Biscotti

  • Farina 00 500 g
  • Zucchero 150 g
  • Burro 150 g
  • Uova 2
  • Lievito in polvere per dolci 1 bustina
  • Cacao amaro in polvere 1 cucchiaino
  • Scorza d'arancia (grattugiata)
  • Uva passa (lasciatela in ammollo con un po' di acqua prima della preparazione) 50 g
  • Mandorle (noci, nocciole tagliate grossolanamente) q.b.

Glassa di copertura

  • Albumi 1
  • Zucchero a velo 200 g
  • Palline colorate q.b.

Preparazione

Biscotti

  1. papassini biscotti

    -In planetaria dotata di foglia o a mano in una ciotola mettete la farina e il lievito setacciati insieme, lo zucchero, il burro e lavorate per qualche minuto;

    -aggiungete le uova e tutti gli altri ingredienti, per ultimi la frutta secca e l’uvetta passata in poca farina;

    -stendete l’impasto alto circa 1 cm;

    -tagliate delle strisce verticali e poi create dei rombi;

    – infornate a 175° per 15 minuti;

     

Glassa di copertura

  1. -montate l’albume a neve ferma e aggiungete poco a poco lo zucchero a velo fino a quando non diventa denso come una crema spalmabile;

    -una volta fatti raffreddare i papassini spalmate la glassa e decoratela con le palline di zucchero colorate.

Note

Precedente Crema al pistacchio per farciture Successivo Tabella di conversione lievito di birra