Risotto alle mele, ricetta golosa

Sono appassionata di risotti con la frutta ormai, ho scoperto che sono molto golosi nonostante la dolcezza della frutta, ma basta aggiungere qualche formaggio e salume per renderne unico il sapore. La bontà di questo riso in particolare,s econdo me è dovuta a tre ingredienti fondamentali: il riso Carnaroli Guerrini che ha un’ottima tenuta, cuoce in 17 minuti ed è il primo ed unico riso italiano DOP; il vino spumante bianco Dogarina, usato per sfumare il risotto, ha lasciato un aroma dolcissimo ed un profumo che è rimasto fino a sera in casa. Ultima ma non meno importante la pancetta arrotolata Maletti, tanto saporita e non troppo salata ha datoquel tocco in più a questo risotto alle mele. Veniamo quindi agli ingredienti, per 2 persone.

Ingredienti:

Procedimento:

Far tostare il riso con un po’ di olio, sfumare con lo spumante di vino bianco, mescolando se necessario.

Una volta evaporata la parte alcolica coprire con il brodo e far cuocere per 12 minuti con coperchio.

Pulire le mele renettenel frattempo, tagliarle a cubetti piccoli e tenere da parte.

Affettare anche la pancetta a cubetti, farla cuocere brevemente in padella.

Trascorsi i 12 minuti aggiungere le mele e la pancetta e ultimare con gli ultimi cinque minuti di cottura.

Mantecare con un pugno di grana ed un pezzetto di burro, circa 20 gr, a fuoco spento.

Impiattare il risotto alle mele ed aggiungere una fetta di asiago sulla superficie che si scioglierà.

Questo risotto ha lasciato stupiti anche i coinquilini più scettici, provare per credere!

risotto alle mele renette

Se ti piacciono le mie ricette, seguimi su facebook, cliccando Mi Piace qui

A questa ricetta hanno collaborato:

image005

images

BANNER-RisoGuerrini-260x260

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.