Risotto agli asparagi selvatici

Dalla Puglia abbiamoportato a Roma degli ottimi asparagi selvatici, allora quale modo per valorizzarlimeglio che in un risotto? Il risotto agli asparagi selvatici è un must a casa mia che si fa ogni qual volta si ha a disposizione questo incredibile ortaggio dalle ottime proprietà!

risotto agli asparagi2

Ingredienti: per 2

  • 150 gr di riso baldo Guerrini
  • 100 gr di asparagi selvatici già puliti
  • 1 spicchio di cipolla
  • olio
  • vino bianco per sfumare
  • brodo vegetale q.b.
  • 1 cucchiaio colmo di grana
  • burro a piacere

Procedimento:

Scaldare in una casseruola un po’ d’olio, aggiunger egli asparagi e farli cuocere per circa 3 minuti mescolando ogni tanto.

Considerate che quelli selvatici sono molto sottili, quindi non c’è bisogno di lessarli prima, si cuoceranno in breve tempo!

Aggiungere quindi il riso e tostare per un tempo che va dai 3 ai 5 minuti, sfumare con il vino bianco e coprire con il brodo.

Portare ad ebollizione a fiamma alta, quindi abbassarla e far cuocere il riso per circa 16 minuti.

Una volta cotto assicurarsi che il brodo si sia quasi completamente consumato,a  quel punto spegnere la fiamma ed aggiungere il formaggio grattuggiato e il burro, mantecare fino ad ottenere un risotto cremoso.

Servire caldo il vostro risotto agli asparagi selvatici.

risotto agli asparagi

Se ti piacciono le mie ricette, seguimi su facebook cliccando Mi Piace qui

A questa ricetta ha collaborato l’azienda:

BANNER-RisoGuerrini-260x260

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.